giovedì 10 maggio 2012

Ragù con amc


Oggi vi presento il mio ragù, preparato ovviamente con il metodo AMC.
Come vi ho già detto qui, si tratta di una cottura senza grassi o oli aggiunti, quindi più sana, e i cibi hanno decisamente un sapore più intenso. Questo vale anche per il ragù: io lo adoro, sia per il gusto, sia per la cottura molto più breve rispetto al metodo classico! Quello che mi sono dimenticata di dirvi, è che con questi tempi di cottura si risparmia anche sulla bolletta del gas, e al giorno d'oggi direi che non è male!!
A differenza dei risotti, dai quali si può prendere spunto per gli ingredienti e prepararli con il metodo classico, questa preparazione mi sembra più indirizzata a chi usa il metodo amc e quindi spero di essere di aiuto a chi ha qualche difficoltà o perplessità, soprattutto con l'uso del Secuquick.
Ma veniamo alla ricetta.

Ingredienti:
~ 1 kg di ragù misto
~ passata di pomodoro
~ verdure tagliate a tocchetti (carota, cipolla, sedano)
~ sale o insaporitore
~ spezie a piacere

Note sugli ingredienti: il ragù non occorre che sia totalmente magro, perchè non aggiungendo olio, la parte grassa della carne si scioglie e crea insieme al pomodoro un sughetto sufficientemente olioso (in questo caso è naturale, non fa male!).
Per le verdure, io mi trovo molto bene ad usare le verdure per soffritto già pronte che si trovano nel banco freezer: sono già tagliate della misura giusta e poi congelate, quindi molto pratiche perchè quando servono basta prendere la scatolina e usarle ancora congelate. Ma nessuno vi vieta di prepararle da voi...



Procedimento semplicissimo: scaldare l'unità di cottura, con il coperchio normale, fino il settore carne (50°) (foto 1).
Quando arriva in temperatura, l'audiotherm suona e a questo punto mettere la carne nella pentola SENZA AGGIUNTA DI OLIO; questa è la rosolatura per qualsiasi cosa, come per esempio anche lo spezzatino, che ha lo stesso procedimento.
Rimettere il coperchio e fare andare fino a rosolatura, mescolando ogni tanto (foto 2). Tutto questo io lo faccio su fuoco medio e basso.
State tranquille se vedete che la carne si attaccherà leggermente alle pareti della pentola: come per qualsiasi cottura di carne con amc, all'inizio si attacca un pochino, ma non bisogna toccarla perchè, quando è rosolata, si staccherà da sola dalla pentola.
Quando si raggiungono i 90°, cioè il settore verdure, unire il passato di pomodoro, un pochino d'acqua (magari quella per "lavare" il contenitore della passata), le verdure a tocchetti , un po' di sale o insaporitore e le spezie a piacere (tipo un paio di chiodi di garofano, come piace a me) (foto 3).
Chiudere con il Secuquick, impostare l'Audiotherm su settore TURBO (per le cotture lunghe) e fare cuocere per 12 minuti a fuoco forte; quando arriva a turbo, spostare la pentola su un fuoco più piccolo e continuare fino al termine del tempo, sempre tenendo la temperatura su turbo (quindi, regolandosi con il fuoco di conseguenza).
Si può impostare l'Audiotherm anche come timer, allo scadere del tempo avvisa con un suono diverso. 
Nota: nel settore SOFT, la cottura è più delicata ma ci mette un po' di più!

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Nella foto 4 vedete il risultato finale, un ragù favoloso, molto salutare e pronto per qualsiasi vostra preparazione; non vi dico nelle lasagne che bontà! O una semplice pastasciutta...

Nota personale: io preferisco preparare il ragù alla mattina e lasciare raffreddare la pentola chiusa con il Secuquick per tutto il giorno per un semplice motivo: le pentole amc hanno un fondo spesso che permette al calore di diffondersi in modo omogeneo e lo trattengono a lungo; quindi, lasciando il ragù nella pentola calda per molte ore la cottura continua piano piano e il cibo si insaporisce per bene. Per rendervi meglio l'idea, l'ultima volta che l'ho preparato alle 8 di sera, quando ho aperto il Secuquick, ho trovato la pentola ancora leggermente tiepidina...

Spero di essere stata d'aiuto, per qualsiasi problema o domanda sono sempre qui a disposizione.
Ora vi saluto, ci vediamo tra qualche giorno per una sorpresa...
Stefania.

9 commenti:

  1. Anche io nella mia cucina utilizzo una vecchia batteria di pentole della AMC acquistata negli anni '80!!
    Tra i tanti pezzi, ci sono anche 2 coperchi Securquick di diverse misure ma non li ho mai utilizzati!!
    Mi sa tanto che è il caso di rispolverarli visto il bel ragù che hai preparato!!
    Un bacio e a presto Carmen

    RispondiElimina
  2. Già sento il sapore squisitissimo! E' una bella riceta che mi piace e voglio copiartela!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Per farlo con il navigenio come lo devo impostare? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se metti su A la cottura è automatica, il navigenio ti tiene in turbo senza alzare o abbassare la potenza, imposti quei 15 minuti turbo e il gioco è fatto.

      Elimina
  5. Per fare il ragu d'anatra va bene lo stesso procedimento?

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!