venerdì 2 novembre 2012

Le patate con amc


Per chi passa di qui in cerca di delucidazioni, oggi vi spiego la cottura delle patate con il sistema amc e più precisamente con il Secuquick.
Sono facilissime da preparare, una volta presa la mano con le dosi, andrete ad occhi chiusi!

In questo post, vi spiegherò come "lessare" le patate senz'acqua e come fare un ottimo purè; in tutti i casi, si tratta sempre di una cucina sana e leggera, per non parlare del sapore!
Infatti, come ho detto, le patate verranno lessate senz'acqua, mentre il purè cotto direttamente con il latte; in questo modo, le proprietà nutritive rimarranno intatte, non verranno "slavate" via con l'acqua, e così pure il gusto, il sapore finale sarà eccezionale!

Cominciamo con le patate lesse.
Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a pezzi, più o meno piccoli. In questo modo, si cuociono prima e meglio rispetto alle patate lasciate intere.
Preparare l'unità di cottura da 3 litri con il suo cestello, mettendo sul fondo un goccio d'acqua. Attenzione: l'acqua non deve superare il cestello e trasbordarci dentro, ma rimanere a filo!
Mettere le patate a tocchetti nel cestello:


Chiudere con il Secuquick, mettere sul fuoco grande a fiamma alta ed impostare l'Audiotherm su 10 minuti, SOFT (per le cotture veloci).
Se l'Audiotherm suona per avvisare che la fiamma è troppo alta, abbassarla un po' per mantenere la temperatura su soft.
Trascorso il tempo, spegnere il fuoco ed aspettare qualche minuto che il Secuquick si apra.

Ed ecco le vostre patate lessate, pronte per essere condite (sale, pepe, olio, prezzemolo tritato...) oppure schiacciate per preparare i vostri manicaretti, tipo gli gnocchi, il purè tradizionale, un tortino di patate, ecc.



Il purè in 6 minuti!
Ora vi spiego come preparare un purè sano e molto gustoso, e in pochissimo tempo.
Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle in fettine molto sottili, mettendole direttamente nella pentola (sempre l'unità da 3 litri).


Aggiungere il latte fino quasi a filo delle patate e, se volete, un pochino di sale (oppure, potete salare alla fine, assaggiando per ottenere il gusto che volete).


Chiudere con il Secuquick e mettere su fuoco grande a fiamma alta, impostando l'Audiotherm su SOFT per 6, massimo 7 minuti.
Se l'Audiotherm suona per avvisare che la fiamma è troppo alta, abbassarla un po' per mantenere la temperatura su soft.
Trascorso il tempo, spegnere il fuoco ed aspettare qualche minuto che il Secuquick si apra.
Questo è il risultato che otterrete:


Ora non resta che passare le patate con un mixer ad immersione...


... per ottenere questa crema:


Salare a piacere, aggiungendo spezie tritate (se vi piacciono); eventualmente, solo ora potete unire anche un pochino di burro, giusto per legare un po' il purè e completarne il gusto.
In questo modo, il burro non sarà cotto come nel metodo trazionale, rimane "crudo", quindi non sarà nocivo all'organismo come il burro cotto e stracotto.
Ed eccovi un cremoso, gustoso e sano purè, i bimbi ne andranno matti:


Io lo adoro con la cotoletta alla milanese, ma anche con gli hamburger... ma lo avete mai provato con il tonno sott'olio? Non sono pazza, può sembrare un accostamento insolito, ma secondo me è buonissimo, poi io amo il contrato caldo-freddo (in generale) e ogni tanto me lo gusto così...!!!

Come al solito, spero di essere stata d'aiuto a chi passa di qui in cerca di consigli, se avete problemi o dubbi, non esistate a contattarmi, sono qui per voi.
Vi saluto augurandovi una buona giornata e...
alla prossima.
Stefania ^_^

13 commenti:

  1. che interessante e che voglia di puré...gnammm

    RispondiElimina
  2. Sembra tutto così semplice spiegato da te Stefy!!
    Io però non ancora mi decido a rispolverare i miei due coperchi Secuquik mai utilizzati!!
    Domani mi sa che vado a ricercarli giù in taverna !!
    Un bacione e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  3. @ Ale: grazie, un abbraccio.

    @ Carmen: non è difficile, basta prenderci la mano con le quantità... se hai problemi, chiedi pure.

    Un bacione a tutte.

    RispondiElimina
  4. cia sono anna.ringrazio stefania per l'aiuto che ci sta dando
    i suoi suggerimenti e ricette sono molto chiari e per chi ha da poco le pentole amc,sono di grande aiuto.
    Spero che tu continui a pubblicare altre ricette
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna, mi fa piacere esserti d'aiuto e grazie anche per i complimenti.

      Elimina
  5. dai stefi deliziaci con le tue nuove ricette....ho fatto il pure' .....ottimo!!!!!!!!!!!!!seguiro' sempre i tuoi consigli per usare al meglio le mie pentole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Anna, sei veramente molto gentile.
      Ho in serbo altre ricettine, non ti preoccupare.

      Elimina
  6. L'ho fatto oggi!!!! Delizioso!!!! È soprattutto velocissimo, appena le patate sono arrivate al turbo ho spento tutto, dopo 15 minuti circa ho aperto il coperchio, parmigiano e via di frusta!!!! Da leccarsi i baffi!!!!

    RispondiElimina
  7. Buongiorno, grazie dei super consigli....io ho comprato le pentole amc a dicembre e non riesco ad usarle....sono un po' disperata mi sembra di aver buttato i soldi. Proverò con i tuoi consigli. Speriamo bene.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che il mio blog ti sia utile, l'importante è proprio non scoraggiarsi, ok?
      Se se su fb, questo gruppo ti può essere d'aiuto:
      https://www.facebook.com/groups/48261643661/
      basta far domanda per entrarci e trovi tanti consigli utili e ricette a volontà.
      Per ogni dubbio, sono sempre qui. Ciao.

      Elimina
  8. VOLEVO CHIEDERE SE LE PATATE PER FARE IL PURE' VANNO MESSE NEL CESTELO GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se intendi quelle del secondo metodo, non ci va il cestello

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!