sabato 24 agosto 2013

Verdure lesse (senz'acqua) con amc


Ecco come lessare le verdure con amc: senz'acqua!!!
In questa maniera le verdure mantengono tutte le loro proprietà nutritive (e anche il gusto!) in quanto non vengono "slavate" via dall'acqua come nella cottura tradizionale.
Sono facilissime da preparare, se avete il Secuquick già impegnato in qualche altra cottura, potete cucinare le vostre verdure in questo modo.
Vi dico solo che al primo-genito non piacciono assolutamente le carote, ma cucinate così le mangia di gusto!!!
Vediamo come fare...


Mettere le verdure tagliate a tocchetti nell'unità di cottura piccola (sotto carote e zucchine, sopra le patate o anche tutto mescolato).
Mettere la pentola su fuoco piccolo, fiamma alta. Impostare l'Audiotherm su settore verdure.
Quando arriva a settore verdure, abbassare il fuoco, aspettare che la temperatura arrivi a 90° e lasciare lì per 2 minuti, poi spegnere il fuoco; quando la lancetta torna a carota, le verdure sono pronte.
In tutto, ci vogliono circa 10-12 minuti (il tempo di cottura è di 12-15 minuti da quanto si accende il fuoco).

Queste le verdure crude:


Quando si pelano le carote e si tagliano le verdure (qui mancano le patate...), una volta lavate non occorre sgocciolarle troppo o addirittura asciugarle perché l'acqua presente aiuterà a formare la giusta umidità per cucinarle.
E queste le verdure "lessate":


Ora non resta altro che trasferirle in una ciotola o una terrina e condirle a piacere.


Buone, gustose, ma soprattutto sane e genuine!!!

Vi ricordo che se avete poco tempo e volete cucinare queste verdure con il Secuquick, il procedimento è lo stesso delle patate, degli asparagi o dei fagiolini: cestello con acqua sotto, soft e il tempo di cottura è di 4 minuti.

Alla prossima.
Stefania ^_^

25 commenti:

  1. Si interessante ma bisogna fare acquisti e per me non è il momento. Io le cucino al vapore nel microonde o nella pentola a pressione quindi mantengo ugualmente gusto sapore è integro il contenuto organolettico. Ciaooo e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai fatte al vapore nel microonde, interessante!
      buona domenica anche a te.

      Elimina
  2. Cara Stefania, complimenti, trovo che questo sistema di cottura sia splendido, sano, genuino in quanto così si ha la possibilità di consumare verdure che mantengono inalterate tutte le loro proprietà...peccato non avere quel tegame speciale...
    un bacione e buona domenica!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Carissima Stefania, sono una tua assidua frequentatrice web. Oggi ho sperimentato il tuo pasticcio (che noi milanesi chiamiamo lasagne), con il ragù fatto con il Secuquick come consigliato da te, con la besciamella senza burro consigliata da te, e nell'unità di cottura ovale AMC, come consigliato da te.
    Insomma....è come se le mie lasagne le avessi fatte tu!!!!
    E quindi complimenti a te: sono venute benissimo, con i ringraziamenti del resto della mia famiglia.
    Ti prego, posta più spesso ricette per le AMC (io ormai cucino solo con quelle: basta forno, basta pentola a pressione, e soprattutto basta microonde!)
    ciao....alla prossima!
    Dimma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Dimma,
      mi hai fatto quasi commuovere, non so come ringraziarti per le belle parole. Sono felicissima di averti "aiutata" ad usare le pentole amc, ma soprattutto sono felicissima perché voi tutti mangiate più sano, grazie anche al mio piccolo angolo virtuale. Questo dimostra due cose: una è che sono di aiuto a chi vuole imparare (questo blog è nato anche per questo e mi riempie il cuore quando la gente è soddisfatta), la seconda è dimostrare che non è difficile usare le amc e lo testimoniano i commenti come il tuo.
      I complimenti vanno a te che hai fatto felici i tuoi cari seguendo i miei piccoli consigli...
      Un po' alla volta sto cercando di spiegare l'uso di questo sistema, in effetti devo cercare di mettere un po' più di ricette amc... adesso che arriverà il freddo, spero di avere più occasioni per farlo, in estate è un po' "traumatico" cucinare...
      Non posso far altro che ringraziarti per aver lasciato il tuo segno qui, nella mia cucina, che ha sempre le porte aperte a tutti. Sono sicura che anche la mia amica sarà felice di leggerti e ti ringrazierà anche lei.
      Torna quando vuoi, anche solo per lasciare un saluto.
      Un abbraccio.
      Stefania

      Elimina
  4. Ogni volta che vedo questi utilizzi della pentola mi stupisco..io ne ho 3 ma non sono capace ad utilizzarle O_o!!!
    Le verdure cotte in questo modo devono essere ottime e poi mantengono tutte le vitamine!
    Buon domenica Stefy <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  5. ciao a Tutte! io sono la consulente Amc di fiducia di Stefania,lei e' bravissima a rendere il sistema di cottura e le unita' amc semplici da usare,brava Stefania!
    Il sistema migliore x cucinare le verdure e' amc senza acqua,poiche' l'acqua lava via tutte le sostanze.
    se avete bisogno sono a disposizione anche su facebook in un gruppo dedicato ma Stefania e' eccezionale per insegnarvi tutto quello che c'è da sapere su AMC
    Saluti Giovanna

    RispondiElimina
  6. Ciao Stefania, sn miriam ho visto x la prima volta qst blog! io ho qst coperchio e voglio provare ad usarlo... me l'hanno regalato!!! quindi senza acqua!!?? mentre se le metto nel cestello con l'acqua sotto credo di aver capito che si dimezzano i tempi di cottura!!? giusto grazie x in consigli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, sei usi il secuquick in 4 minuti hai le verdure lessate senz'ascqua: un po' d'acqua sotto, il cestello e coperchio. Soft per 4 minuti, spegni e aspetti che si apra. L'acqua non deve superare il cestello, ma rimanere sotto.
      Sentirai che buone, gustose!
      grazie a te per aver lasciato il segno del tuo passaggio.

      Elimina
  7. Ciao. Sono un'assidua frequentatrice di questo blog per le mie pentole AMC. Trovo le tue ricette sempre spiegate bene e sempre ottime. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata a dirmelo, mi fa davvero un piacere immenso vedere che in qualche modo posso essere utile agli altri.
      Buona domenica.

      Elimina
  8. Ciao Stefania, ho le pentole da due giorni e x ora sono un disastro! leggerti è stato davvero confortante, spieghi benissimo e si vede chiaramente che sei competente e tanto gentile, un mix che oggi non è facile trovare. Una domanda ma se volessi fare i cardi con panna vegetale come posso fare? e se voglio cucinare la sogliola con pomodorini e olive? insomma le cose che prima mi sembravano banali, ora le trovo un "mistero". grazie, Valeri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeri, è normale nei primi giorni non riuscire a cucinare, in fin dei conti bisogna cambiare modo di farlo, ma ti assicuro che non è per niente difficile, bisogna solo non perdersi d'animo.
      Sia i cardi che la sogliola li farei nell'ovale, partendo a freddo.
      Se sei su Facebook, questo gruppo ti può aiutare molto: https://www.facebook.com/groups/48261643661/
      ci sono moltissime ricette e le persone sono sempre disponibili ad aiutare.

      Elimina
  9. Ciao,
    io ho le pentole da 5 giorni fino adesso sono stata un disastro mi sembra tutto cosi complicato..stasera vorrei provare le verdure gratinate usando il navigenio l audiotherm e il Secuquic ..potresti darmi qualche consiglio. Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Diana, non è assolutamente complicato! L'importante è non scoraggiarsi i primi giorni e continuare a provare, vedrai che ci riuscirai!!
      Per le verdure, le lessi secondo le istruzioni che ho dato qui o segui i link della lessatura con il secuquick, le lasci nella pentola (se le fai con il secu, togli l'acqua e il cestello e le rimetti dentro), metti sopra quello che più ti aggrada, tipo il grana o altri formaggi gustosi, metti navigenio sopra, poi dopo averlo capovolto lo accendi e imposti la rotella al massimo; imposti l'audiotherm su 7 minuti tenendolo a parte, come un normale "segnatempo", quando passano i 7 minuti lui suonerà e basta premere il pulsante per spegnerlo. Se hai problemi, scrivimi che sono qui.
      Se stai nel Veneto, ti posso aiutare in un paio di modi, basta che me lo dici.

      Elimina
    2. Mi dimenticavo: durante la gratinatura, magari controlla a che punto è e togli o lasci il navigenio in base a quanto ti piace gratinato il cibo.

      Elimina
  10. Ciao Stefania ti ringrazio di cuore ti faccio sapere se sono riuscita...abbitiamo a Caneva (Pordenone ) .Buona Serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se stavi in Veneto, potevo aiutarti personalmente e invitarti anche al corso di cucina che si tiene mercoledì sera qua a Padova.
      Aspetto di sapere come ti vengono le verdure, buona serata anche a te.

      Elimina
  11. Sono contentissima sono riuscita ad avere un buono e gustoso risultato ..grazie mille 😙.sai per caso quando faranno anche dalle nostre parti i corsi?
    Complimenti x il bellissimo blog mi sta aiutando tanto ad capire come si usano queste bellissime pentole .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Diana, sono davvero contenta per te, visto che non è difficile? ;-)
      Continua così che vai alla grande!
      Per i corsi dalle tue parti, dovresti sentire qualche consulente che li organizza; se il tuo consulente non lo sa o non hai nominativi, te ne fai dare da Milano e telefoni chiedendo se fanno corsi. Ti lascio il link della amc, sotto trovi i numeri per contattarli. http://www.amc.info/it-it/
      Grazie per i complimenti, sono contentissima quando riesco ad aiutare qualcuno.
      Buona giornata.

      Elimina
  12. Sembrano ottime ma c'è qualche sistema per mantenere la colorazione più brillante senza lasciarle crude con amc? Anche l'occhio vuole la sua parte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, anche l'occhio vuole la sua parte. Ma con amc, oltre le proprietà, rimangono anche i colori; prova a lessare una carota nell'acqua poi lessa una senz'acqua con amc, vedrai la differenza!! E se con amc hai la sensazione che sia ancora cruda, è solo una sensazione perché rimane compatta, non c'è l'acqua che la ammolla, che la fa diventare tenera. Ma è cotta, bella arancione, croccante e con tutte le sue proprietà.

      Elimina
  13. Ciao Stefania, anch'io ho acquistato le pentole amc, ho provato a fare le patate a pezzetti con il cestello poca acqua e secuquick ,ho impostato soft 3 minuti ed ho aspettato che si aprisse, sono venute un avanti di cottura, devo spegnere il gas quando suona la prima volta, cioè quando arriva a soft per poi aspettare i tre minuti?

    RispondiElimina
  14. Ciao Stefania, ho da poco acquistato le pentole amc,oggi ho provato a fare le patate a vapore, con il secuquick però sono andate troppo avanti con la cottura, ho impostato il software ho messo 3 minuti ho aspettato che arrivasse al soft, ho abbassato il gas è continuato la cottura dei tre minuti ho aspettato che si aprisse da solo. Dove ho sbagliato? Grazie per la cortese attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, direi che il procedimento che hai eseguito è giusto; se le hai trovate troppo cotte, ti consiglierei la prossima volta di impostare meno di 3 minuti: prova con 2, se vengono ancora troppo cotte, metti 1... se sono ancora troppo avanti, quando arriva a soft spegni. Tutto qui.
      Grazie per la visita e per aver lasciato un segno del tuo passaggio. Buona giornata.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!