venerdì 29 novembre 2013

Torta magica


Ebbene sì, ci sono caduta anch'io!!!
Questa torta spopola nel web da non so quanto tempo e da tempo volevo provarla... finalmente mi sono decisa, tra curiosità e speranza...
Curiosa di assaggiarla, tutti dicono che è buonissima, particolare... speranza di vedere se anche a me fa la magia ;-D
Per il primo punto, non ci sono dubbi: è favolosa!!!
Per il secondo punto, a me non si sono evidenziati tanto le tre consistenze, in rete ho visto foto di torte più belle e con gli strati decisamente più marcati, ma non importa, qualcosa si intuiva... e sì, perché la caratteristica di questa torta, per chi non la conoscesse, è che in cottura il composto si "divide" in tre parti: una base più compatta dove poggia uno strato tipo budino e sormontato da una soffice copertura di pasta... veramente particolare!!
Comunque, la cosa più importante è che è stata apprezzata lo stesso da tutti!!!
Io ho preparato il dolce il giorno prima e poi conservato in frigo perché l'ho portato ad un pranzo con dei parenti; l'ho spolverizzato abbondantemente con lo zucchero a velo prima di uscire di casa, ma ora che l'ho tagliato (l'onore di tagliare la torta va sempre a chi l'ha preparata!! Anche a voi succede?) l'umidità del dolce aveva "rovinato" la copertura di zucchero... quindi, mi perdonate se nelle foto non è proprio perfetto??
Come ho già detto, la rete è piena di questa torta, io mi sono basata su questa ricetta, ma se volete vedere dei risultati decisamente migliori del mio, basta fare una ricerca su google.


Ingredienti:
o 4 uova a temperatura ambiente
o 150 gr di zucchero semolato
o 1 cucchiaio d'acqua
o 125 gr di burro
o 115 gr di farina 00
o 2 cucchiaini di estratto di vaniglia (io, qualche goccia di fialetta)
o 500 gr di latte intero
o un pizzico di sale
o 4 gocce di aceto o di limone (io, limone)
o zucchero a velo per spolverare


Sciogliere il burro a bagnomaria o nel microonde e lasciarlo raffreddare.
Scaldare il latte fino ad intiepidirlo leggermente e mettere da parte.
Montare i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi, poi aggiungere l'acqua e il burro e montare ancora per un paio di minuti.
Incorporare la farina setacciata e mescolare per amalgamare bene il tutto.
Unire l'estratto di vaniglia, il sale e il latte, un po' per volta, e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo piuttosto liquido (è normale che sia così).
Montare a neve non troppo ferma gli albumi con l'aceto o il limone ed incorporarli delicatamente all'impasto, in più riprese, facendo attenzione a non smontare la meringa. Versare il tutto in uno stampo quadrato di 20 cm di lato imburrato o rivestito con carta da forno e cuocere nel forno già caldo, statico, a 150-160° per circa 45-60 minuti, o fino a quando la superficie del dolce sarà bella dorata.
Sfornare e lasciare raffreddare per almeno 3 o 4 ore nello stampo, poi sformare il dolce, spolverizzarlo con lo zucchero a velo e tagliarlo a quadrotti.
Conservarlo in frigo, ma se non viene mangiato subito, è meglio spolverizzare la superficie poco prima di servirlo.

Nota: io ho foderato lo stampo con la carta da forno inserendo un foglio sulla base e bloccandolo con l'anello apribile, poi ho spennellato il bordo con il burro fuso ed applicato una striscia di carta da forno tagliata più o meno a misura. Così il burro ha fatto da collante con la carta da forno e non ho avuto difficoltà nell'estrarre il dolce.

Per la versione al cacao, clicca QUI



 
Ed ora voglio presentarvi il nuovo arrivato: si tratta di un gattino che un'amichetta dei bimbi ha trovato venti giorni fa in un paesino vicino al mio, in mezzo ai campi.
All'inizio volevamo trovare qualcuno che lo adottasse perché abbiamo già 5 gatti, ma poi io e i bimbi ci siamo affezionati e un po' alla volta siamo riusciti a convincere l'altro uomo di casa!


E' bellissimo: nella foto non si vede tanto, ma ha il pelo lungo, ciglia e baffi ancora più lunghi, dov'è grigio si vede che è tigrato nelle sfumature grigiastre ed è dolcissimo!!!
Quando lo prendo in braccio, lui mi punta il naso o il mento e mi strofina il suo naso in cerca di coccole come fossi la sua mamma, con questi occhietti socchiusi e in evidente stato di adorazione... dico io: come si fa a non amarlo?
I bimbi l'hanno chiamato Lampo, io preferisco chiamarlo Coccolino...

Se volete vedere com'è cresciuto, cliccate QUI


Felice week end a tutti e...
alla prossima.
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf

26 commenti:

  1. wow, non l'avevo mai vista, tra poco è il compleanno di papà credo di aver trovato la "mia" torta

    RispondiElimina
  2. Devo provarla anch'io! Mi ispira tantissimo questa torta. Sto aspettando che sparisca questa nausea che mi perseguita da una settimana (virus influenzale). Ma che spettacolo quel micinooo!

    RispondiElimina
  3. @ Phoede: poi dimmi come ti è venuta, di sicura piacerà...

    @ Michela: ti auguro una pronta guarigione, la nausea da virus è veramente fastidiosa! aspetto il tuo parere su questa torta...

    grazie, ragazze.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. A me la tua torta piace e mi sembra super golosa.
    E poi scusa ma la mia attenzione è stata presa dal nuovo arrivato. Ma è troppo super carino. ed io super sgrammaticata.
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Alice.
      e non sei sgrammaticata....

      Elimina
  5. Buona questa torta magica, salvo la ricetta! Tenerissimo il micio, super coccoloso! :)

    RispondiElimina
  6. ti è venuta bene! l'ho fatta anch'io un paio di volte anche al cioccolato ma la questione dei 3 strati dipende dalla lavorazione e dalle temperature (il primo giro proprio non mi è venuta!)

    RispondiElimina
  7. Veramente deliziosa...E il cucciolo è fantastico!!!

    RispondiElimina
  8. Non l'avevo mai vista questa torta! Sembra molto buona e sarei curiosa di provarla! Il micio è bellissimo! Adesso sto cercando di convincere il mio ragazzo a prenderne uno per farci compagnia! :-)

    RispondiElimina
  9. Hai fatto proprio una bella magia!!!Sembra molto appetitosa!!!
    Bellissimoooo il nuovo arrivato è un amore!!

    RispondiElimina
  10. Sai, anch'io ho ceduto a questa torta..non ho resistito e l'ho fatta già 3 volte tra cui una x il compleanno della mia nonna di lunedì..è sempre un successo ^_*
    La new entry pelosetta è deliziosa, somiglia da matti alla mia Miss Grey O_O Impressionante!!! Da piccola era esattamente così ^_^ Semplicemente adorabile, come si può resistere alla tentazione di strapazzarla di coccole!
    Un bacio tesoro e buon we <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso devo provare la versione al cacao, sono curiosissima...
      figurati che mia mamma non è tipo da tenere in braccio i gatti, ma con questo si squaglia tutta!!
      un bacio anche a te coadiuvato da abbraccio.
      Stefy

      Elimina
    2. ahahah...penso che gli animali abbiano dei poteri magici x far sciogliere anche le persone + impensabili ^_*
      Passa da me, una piccola sorpresa ti aspetta :-D
      http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2013/12/chi-va-piano-va-sano-e-lontano-ovvero.html

      Elimina
  11. La torta é bellissima, ma il tuo micio molto molto molto di più!!!
    Che tenero!
    Ciao Leo

    RispondiElimina
  12. Ti e' venuta proprio bene! Complimenti!!

    RispondiElimina
  13. Io l'ho fatta quest'anno in un campo estivo per circa 50 ragazzi.. hanno apprezzato moltissimo anche loro :D la mia era al cioccolato.. buonissima :) proverò anche questa al limone.. comunque per il fatto che non si è divisa abbastanza, non disperare :) prova una ricetta diversa e vedrai che andrà meglio :)
    il tuo gattino è adorabile.. io amo tutti i gatti <3
    un bacione
    Silvia

    RispondiElimina
  14. Giochi di zucchero e Silvia: grazie.
    avevo in mente di fare quella al cioccolato sostituendo una piccola quantità di farina con il cacao, vediamo come esce....
    buon week end.
    Stefania

    RispondiElimina
  15. bellissima veramente magica!!

    RispondiElimina
  16. Cara Stefy, dopo una lunga assenza ho riaperto il blog:)
    sono passata a trovarti e ti faccio i miei complimenti per questa torta magica, sai,anch'io l'ho vista tante volte nel web, ma ancora mi devo decidere a provarla..la tua è bellissima e troppo invitante, sicuramente è buonissima... ne assaggerei una fetta anche ora, nonostante abbia abbondantemente pranzato:))
    un bacione e buona domenica!!!:))
    Rosy

    RispondiElimina
  17. ciao, sono arrivata da te proprio perchè cercavo questa torta, voglio assolutamente provarla, il tuo coccolino è bellissimo ciao apresto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, spero che il mio blog ti piaccia...
      buona permanenza e grazie.

      Elimina
  18. Anch'io incuriosita l'ho provata! Bè, in tutta sincerità, bellina sì, "magica" forse, ma buona proprio NO! Almeno per la mia famiglia e me. Una via di mezzo tra una fetta di polenta fredda e un budino denso! da non rifare...
    Ciao. Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so cosa dirti...
      probabilmente, come tutte le pietanze, va a gusti....
      la consistenza è un po' come quella del budino, a chi piace....
      sai quante volte è capitato anche a me di fare una ricetta presa dal web e non l'ho più rifatta perché a me non è riuscita?
      capita, dai...
      spero che in questo blog troverai altri dolci che ti piacciano, se hai domande sono sempre qui.
      Grazie per essere passata ed aver espresso il tuo parere.
      buona giornata.
      Stefania

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!