sabato 16 novembre 2013

Torta rosa del deserto di Anna Moroni


Ero alla ricerca di uan ricetta per usare in modo diverso i corn flakes che mio figlio ha voluto comprare per farci colazione; naturalmente, in negozio la storia è questa: "Mamma, prendimeli che mi piacciono!" - "Ma sei sicuro? Poi li mangi?" - "Sì, sì, prendili, dai...." e così cedetti...
E poi a casa, una volta aperto il sacchetto, me li ritrovo lì soli soletti, allorché gli domando perché non li mangia più e lui: "Questi non mi piacciono!"
Strozzarlo sarebbe stato tutt'uno ed io mi sono ritrovata una scatola/convenienza e un mucchio di corn flakes da utilizzare in qualche modo perché naturalmente non si butta via niente!
Una buona parte li ho usati per le rose del deserto e poi mi sono messa alla ricerca di qualcosa di diverso; ebbene, ho trovato questa ricetta, semplice nell'esecuzione e coperta dai famigerati cereali, nonché con la nutella fra gli ingredienti... vista-preparata!!!
Vi riporto la ricetta con le mie modifiche.


Ingredienti:
◊ 3 uova
◊ 280 gr di farina
◊ 100 gr di burro
◊ 180 gr di zucchero
◊ 1 bicchiere di latte + un goccio per l'impasto alla nutella
◊ 2 cucchiaini di lievito
◊ 3 cucchiai di nutella
◊ un pizzico di sale
◊ rum (o altro aroma a piacere)
◊ farina di cocco 
◊ 50 gr di gocce di cioccolato (o cioccolato fondente tritato a pezzettoni)
◊ 50 gr di corn flakes 


Lavorare con le fruste le uova con lo zucchero fino a renderle morbide e spumose, poi unire il burro morbido e sbattere ancora un po'. Incorporare la farina setacciata con il lievito e il rum, poi ammorbidire l'impasto con il latte. Versare metà del composto o pochino di più nella tortiera imburrata e infarinata o coperta con carta da forno (come faccio io); nel resto dell'impasto, unire la nutella e un goccino di latte e versare sopra l'impasto bianco. Se si vuole ottenere un effetto marmorizzato, fare dei ghirigori con uno stecco o un coltello.
Spolverare la superficie con farina di cocco e poi distribuire un mix fatto di gocce di cioccolato e corn flakes. Infornare nel forno già caldo a 180° per circa 30-40 minuti.
Quando la torta è fredda, spolverarla a piacere con lo zucchero a velo.
Il primo giorno, la copertura risulta croccante, poi dal secondo giorno diventa più morbida.



Note personali:
- io consiglierei di mettere la nutella anche in meno della metà del composto.
- per la copertura, andrebbero messe anche mandorle a scaglie, ma io le ho omesse.
- la farina di cocco si può mescolare insieme al cioccolato e corn flakes.
- volendo, si può omettere la copertura di corn flakes e cioccolato ed ottenere un semplice dolce da spolverare con lo zucchero a velo.
- io non ho mescolato leggermente i due impasti per ottenere l'effetto marmorizzato.
- il mio stampo è da 24 cm.

 
 
 
 
Semplice, buona e golosa... soprattutto, una sana merenda per i vostri bimbi!!
Felice week end a tutti e...
alla prossima.
Stefania ^_^


11 commenti:

  1. Wow,bellissima anche a me capita di avere nella dispensa i cornflak a metà un modo diverso per adoperarli, grazie e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Ma che goduria O_O ottimo il tuo riciclo ^_^
    Leggendo la tua avventura mi è venuto in mente che mio marito fa esattamente la stessa cosa, motivo x cui non lo porto mai con me a fare la spesa...mi ritroverei la dispensa piena O_o peccato che lui sia un po' grandicello x giustificarlo :-P
    Buona domenica tesoro <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, di solito cerco di lasciare i bimbi dai nonni...
      buona domenica anche a te.
      Stefy

      Elimina
  3. O_O voglio provarla, la segno, complimenti mi piacciono molto le tue ricette, sempre chiare e ben spiegate!!!buona domenica!!

    RispondiElimina
  4. grazie a tutte e buona domenica.
    Stefania

    RispondiElimina
  5. Bravissima tesoro, non buttare via mai nulla!! Guarda un poco cosa è uscito fuori!! Una vera delizia, segno la ricetta pure io! Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Ottimo modo di fare fuori i flakes! La torta è davvero carina ed invitante. Perfetta per una merenda domenicale.
    Un abbraccio!
    Leo

    RispondiElimina
  7. Non sei da sola a recuperare le cose in casa, anche a noi ci capita spesso. Alla fine il risultato è più soddisfacente, come anche in questo caso. Molto bella e sicuramente buona !!! :)

    RispondiElimina
  8. Nooooooo, questa torta è la fine del mondo...
    Io amo,dico amo le rose del deserto e questa torta è un qualcosa di indescrivibile...dovrò provare a farla assolutamente *_* sei bravissima davvero, complimenti... ricette gustose, e foto spettacolari che racchiudono davvero tutta la bontà dei dolci :)

    RispondiElimina
  9. Bella idea ,sai io sono un pò come tuo figlio nonostante l'età .Proverò questa ricetta con i cereali che girano in cucina da un pò . Ti seguo volentieri ciao!

    RispondiElimina
  10. Ciao! :) Lo sai che la torta Rosa del deserto è stata una dei nostri primi esperimenti? L'abbiamo fatta ben altre 3/4 volte dalla prima volta! :D Ricetta della grande Anna Moroni! Ciao!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!