venerdì 1 novembre 2013

Uova all'occhio di bue con amc


Allora, com'è andata la festa di Halloween? Sono passati tanti mostri, fantasmi o streghe a chiedervi "dolcetto o scherzetto"?
Qui da me, non finivano più di suonare il campanello, ma è stato divertente vedere tutti questi bambini con le loro maschere e le borse già mezze piene che ti chiedono di aumentare la loro scorta di dolciumi... e tu che li lasci prendere a piene mani dalla ciotola che hai preparato poco prima...
Naturalmente, anche i miei bimbi sono usciti mascherati e paurosi, accompagnati dal papà, e devo essere sincera: non pensavo che racimolassero così tante caramelle e cioccolatini, di tutti i tipi e tutti i gusti; figuratevi che una signora li aveva finiti ed allora ha dato loro delle castagne da cucinare ed i bimbi hanno gradito lo stesso il pensiero... alla fine, sono arrivati a casa stanchi ma felici e credo proprio che siano a posto fino all'Epifania!!!

Ma passiamo alla ricetta di oggi: più che una ricetta, voglio insegnare a chi ha amc a fare un occhio di bue. Niente di più semplice, anch'io pensavo chissà cosa, invece è facilissimo e veloce, oltre a risparmiare anche nel gas perché le uova vengono cotte con il calore della pentola. Dimenticavo: senza aggiunta di olio o burro, eh!!!
Vediamo come fare, ok?

Ingredienti:
- uova *
- sale, pepe a piacere
- un goccino piccolino d'acqua

* una lettrice consiglia di usare uova a temperatura ambiente, così si attaccano meno alla pentola!

Per 3 uova, io ho usato la padella arcobaleno piccola.
Scaldare l'unità di cottura fino a 50°, settore carne, poi spegnere il fuoco.
Spruzzare la pentola con un pochino d'acqua, servirà a formare la giusta umidità per cuocere le uova senza che si attacchino al fondo o dover ungere con olio o burro.
Sgusciare le uova intere nella pentola, salare e pepare a piacere e chiudere con il coperchio.
Attendere qualche minuto: in questo modo, le uova cuoceranno con il solo calore della pentola e l'umidità all'interno eviterà che si attacchino.


Impiattare gli occhi di bue più o meno cotti, in base al proprio gusto personale.


Le uova si staccheranno molto facilmente, mentre la pentola può risultare lo stesso sporca: lasciarla raffreddare con dentro dell'acqua in modo che ammorbidisca eventuali residui, poi si staccheranno facilmente con l'aiuto di una spugna.


Solo un avvertimento: quando mettete il primo uovo, questo tenderà a "sfrigolare" a causa della pentola bollente, state attente a eventuali schizzetti!

Ed ecco i miei occhi di bue serviti con delle cipolline in agrodolce, sempre preparate da me... ma per queste vi rimando al prossimo post!!!



Spero tanto di essere d'aiuto a chi ha amc e vuole imparare anche a come si cucinano piatti semplici che possono sembrare complicati...
Buona serata a tutti e...
alla prossima.
Stefania ^_^

11 commenti:

  1. Ciao Stefy, mi piacciono tantissimo le tue uova, leggerissime grazie a questo tipo di cottura ma sicuramente gustosissime:))
    un bacione e buon fine settimana!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  2. finora ho fatto solo la frittata con le pentole amc, l'occhio di bue lo devo provare assolutamente anch'io..... il mio consiglio è di usare le uova a temperatura ambiente mai da frigorifero.... vedrai che si attaccheranno molto meno alla pentola! ciao ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci avevo mai pensato di usare uova a temperatura ambiente, grazie del consiglio, Ilaria! La prossima volta proverò...
      intanto, metto il tuo consiglio nella pagina amc, se non ti dispiace.
      grazie ancora e buon week end.
      Stefania

      Elimina
  3. Ciao! Grazie per i tuoi stupendi consigli! Io purtroppo ho solo padellone grande, ma se dovessi preparare solo 3 uova posso usare la pentola normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cosa intendi per pentola normale? quella dove si fa la pasta, per intenderci?

      Elimina
  4. Grazie dei tuoi consigli Stefania e di quello di Ilaria.
    Stasera li faccio,spero mi vengano bene :-)
    Ho lavorato in AMC fino a poco fa ed é un prodotto eccezzionale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, sono pentole davvero super!!!
      se hai problemi o domande, sono sempre qui.
      comunque, secondo me ti verranno benissimo, non sono difficili da fare... ;-)
      buona serata. Stefania.

      Elimina
  5. Fatte! Sono venute perfette! Mi insegni a fare la frittata? A me si attacca sempre!

    Grazie mille! Michela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati che prima io ho imparato a fare la frittata, poi le uova all'occhio.....
      Le uova sempre a temperatura ambiente; scaldi a 50°, versi le uova sbattute fuori dal fuoco, coperchio e quando arriva a 90° è pronta. Mi raccomando, coperchio e fuoco medio-piccolo.
      Se vuoi, puoi trovare la spiegazione più dettagliata a questa pagina: http://cremaepanna.blogspot.it/2012/08/frittata-con-amc.html
      Buona serata.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!