venerdì 27 dicembre 2013

Torta di mele e ricotta


Ve l'avevo detto che c'erano ancora torte di mele...
E questa è veramente speciale!!
La ricetta l'ho copiata/rubata alla cugina di mio marito una domenica che siamo andati a trovarli e mi aveva dato il suo quaderno per copiare un'altra ricetta che aveva preparato per l'occasione; lei mi aveva consigliato vivamente di farla perchè buonissima e devo dire che aveva ragione in pieno!!
Questa torta rimane molto umida, oserei dire che è quasi un budino, ed è meravigliosamente leggera...
Nei suoi appunti c'è scritto di mescolare bene tutti gli ingredienti, io ho cercato di fare un procedimento più specifico per spiegarvi al meglio come si fa...
Un consiglio: preparatela!!! Per rendervi l'idea: io l'ho fatta la mattina, dopo pranzo ce la siamo gustata ed è finita a merenda!!! Quindi, non so quanto dura, ma non credo ci siano di questi problemi....


Ingredienti:
~ 200 gr di ricotta (o anche 250 gr, come ho fatto io!)
~ 200 gr di farina 00
~ 160/180 gr di zucchero + altro per spolverare
~ mezzo bicchiere di olio di semi di mais, equivalente a circa 60 ml
~ 2 uova intere
~ 3 o 4 mele a fettine sottili
~ 1 cucchiaino di aroma al limone home made (oppure, scorza di limone grattugiata)
~ 1 bustina di lievito per dolci
~ 1 o 2 belle manciate di pinoli
~ zucchero a velo per spolverare


Sbattere le uova intere con lo zucchero, poi unire l'olio e l'aroma e continuare a sbattere ancora un pochino. Unire la ricotta e sbattere ancora fino ad ottenere un composto omogeneo. Incorporare la farina setacciata con il lievito, mescolare bene ed unire infine le mele precedentemente tagliate a fettine sottili o a pezzetti, come ho fatto io.
Versare l'impasto nella tortiera (la mia è da 24 cm) coperta con carta da forno strizzata e livellare con il dorso di un cucchiaio perchè il composto ottenuto è abbastanza sodo. Cospargere con i pinoli e dello zucchero semolato ed infornare a 160° per circa 45-50 minuti; io ho messo a 180° per circa 35-40 minuti.
Una volta pronta, lasciarla raffreddare e spolverizzare con lo zucchero a velo.


Eccola in tutto il suo splendore prima della spolverata finale:




Strepitosa!!!
Felice week end a tutti e...
alla prossima.
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf

11 commenti:

  1. Tra un pandoro e panettone ci sta proprio benissimo anche una fetta di questa torta!!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  2. Che delicatezza! Complimenti! Tantissimi Auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  3. Assolutamente salvata, è uno splendore. La farò prestissimo, ti tengo aggiornata. Grazie.

    RispondiElimina
  4. la torta di mele è sempre ben accetta, se un pò più umida in questo periodo secondo me è ancora meglio, complimenti

    RispondiElimina
  5. Ma è bellissima Stefy!!!
    Ho tutto quello che serve quindi domani la provo!!!
    Un mega bacio e tanti cari auguri di Buone Feste
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Svengo al solo pensiero della sua bontà :-P Da provare assolutamente grazie <3
    la zia cOnsu

    RispondiElimina
  7. La copio assolutamente: adoro queste consistenze soprattutto quando si parla di mele! Grazie

    RispondiElimina
  8. Buonissima, me la segno proprio questa delizia!
    Vale

    RispondiElimina
  9. La adoro Stef.......la devo fare.....anche se mi mancano i pinoli!!

    RispondiElimina
  10. Deve essere deliziosa! Da provare al piu presto.

    RispondiElimina
  11. Adoro le torte di mele, ma questa è super!!!
    Tantissimi auguri di Buone Feste e di un meraviglioso 2014!!!
    Baci

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!