giovedì 2 gennaio 2014

Torta auguri 2014


Questa è la torta che ho pensato per il cenone di capodanno.
E' da un po' di anni che io e il maritino andiamo a casa della mia amica ed insieme ad altri amici aspettiamo la mezzanotte mangiando a gogò e divertendoci. Poi, dopo il brindisi, ci si mette a giocare a tombola con i "premi" gentilmente offerti dalla padrona di casa.
Sono piccoli regalini, ma il bello è stare insieme in allegria, magari sperando di portarsi via qualcosina...
Vi starete chiedendo che fine hanno fatto i bimbi... ebbene, sono rimasti con i nonni! Anche loro hanno aspettato la mezzanotte per andare fuori a vedere i fuochi d'artificio, poi a nanna, mentre noi abbiamo potuto fare le ore piccole in tutta libertà!!!
Ritornando alla torta, quest'anno non avevo idea di cosa preparare, pensavo alla Chiffon cake, che fra le altre cose avevo già portato qualche anno prima, poi ho avuto un'illuminazione: la Torta Quadro d'autore di Luca Montersino!!!
L'ho vista in parecchi blog ed ho sempre letto della sua bontà, così sono ritornata a curiosare in internet e, visto che è semplice, via all'opera!!! Più che altro, è stata un'impresa trovare le fragole in questa stagione e ad un prezzo accettabile, anche se comunque sono oro colato!!
Ma non importa, l'essenziale è fare felici gli amici e, se ci si riesce, stupirli!
Che ne dite, secondo voi, ci sono riuscita?


Ricetta liberamente ispirata alla Torta quadro d'autore di Montersino.
Io ho usato la mia  crema pasticcera e il mio pan di Spagna.

Ingredienti:
per la crema diplomatica al limoncello:
- 1 dose di crema pasticcera
- 1 busta di Dolceneve
- 2 cucchiai di limoncello
- 16 gr di colla di pesce
- un pochino di latte

per il pan di Spagna:
- 3 uova pesate con il guscio
- stesso peso di zucchero
- stesso peso di farina
- 12 gr di lievito per dolci
- 2 cucchiaini di aroma al limone home made

per il gelée di fragole:
- 500 gr di fragole al netto degli scarti
- 30 ml di acqua
- 10 gr di colla di pesce
- 100 gr di zucchero
- 2 cucchiai di limoncello secondo (oppure, qualche goccia di succo di limone)

per la bagna:
- limoncello secondo (oppure, sciroppo di zucchero con limoncello)

inoltre:
- fragole per la decorazione
- gelatina neutra per lucidare

Occorrente:
- anello per dolci
- 1 foglio di acetato

La crema pasticcera e il pan di Spagna si possono preparare anche il giorno prima.

Prima di tutto preparare il gelée di fragole: mettere in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti. Mettere le fragole curate, l'acqua e lo zucchero in una pentola e fare cuocere finchè i frutti si sono ammorbiditi, poi frullare il tutto con il minipimer. Unire il limoncello secondo e la colla di pesce ammollata e strizzata e mescolare per farla sciogliere, poi lasciare raffreddare.

Per la crema diplomatica: mettere in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti. Unire il limoncello alla crema pasticcera fredda. Montare la busta di Dolceneve con la quantità di latte indicata nella confezione, poi unire la panna montata ottenuta alla crema pasticcera, mescolando dolcemente. Scaldare un pochino di latte e scioglierci la colla di pesce, poi unire alla crema diplomatica e mescolare.

Per il pan di Spagna: dopo aver preparato l'impasto, io l'ho versato sulla placca del forno coperta con un foglio di carta da forno, senza spalmarlo, in modo da ottenere un disco non troppo spesso e possibilmente anche non tanto alto. In questo modo, una volta freddo, ho potuto inciderlo con l'anello per dolci e poi tagliarlo su misura della torta che volevo ottenere. Però, in questo modo, la base è venuta bella alta lo stesso, non ha nemmeno fatto in tempo ad inzupparsi con la bagna! La prossima volta che preparerò questo dolce penso proprio che cucinerò il pan di Spagna nello stampo (anche la ricetta classica con 4 uova!) e poi lo taglierò a metà e da lì basta tagliarlo a fettine e comporre così la base (come un puzzle!).

Preparare le fragole per la decorazione tagliandole a fettine; io le ho ritagliate a forma di stellina con un piccolo stampino ed ho messo i ritagli avanzati nella pentola per fare il gelée!

Composizione del dolce: prendere un piatto da portata grande abbastanza da contenere il dolce della misura che si vuole fare, poi metterci sopra il foglio di acetato e l'anello per dolci della misura desiderata. Io l'ho fatta di circa 26-28 cm.
Mettere le fettine di fragole sparse qua e là (io ho composto la scritta 2014 con le stelline, poi cosparso con altre stelline! Se volete fare anche voi una scritta con la frutta, ricordatevi di scriverla al contrario, da destra a sinistra e con le lettere al rovescio; in questo modo una volta capovolta la torta, la scritta verrà giusta!). Versare uno strato di crema diplomatica, livellare la superficie e mettere in freezer per circa 15 minuti.
Trascorso il tempo, versare il gelée di fragole e rimettere in freezer finchè si è ben solidificato; io l'ho dovuto lasciare un'ora intera.
A questo punto, fare un altro strato con la crema diplomatica e ripassare ancora in freezer 15 minuti.
Nel frattempo, bagnare il pan di Spagna con il limoncello secondo o la bagna al limoncello.
Prendere lo stampo e adagiarci il pan di Spagna girandolo in modo che la parte bagnata venga a contatto con la crema. Rimettere in freezer per almeno 2 ore o anche più.
Prima di completare la torta, preparare la gelatina come indicato sulla confezione.
Ora prendere la torta e passare un coltello sul bordo dell'anello per staccare la crema, poi adagiare sul pan di Spagna il piatto da portata dove si vuole presentare il dolce e capovolgerlo. Togliere il foglio di acetato e poi, delicatamente, l'anello e distribuire la gelatina sulla superficie per lucidarla. Completare, a piacere, con altre fragole intere, lucidando anch'esse con la gelatina.
Dopo 3 ore di frigo, il dolce è risultato bello morbido, giusto come consistenza!



Secondo me, esteticamente aveva molte imperfezioni, qualcuna si può notare anche dalle foto, ma tutto sommato, era fantastico!!!
Da rifare assolutamente, magari nella stagione delle fragole ed aggiungendo altra frutta tipo i kiwi!
Vi auguro ancora un felice 2014 e...
alla prossima.
Stefania ^_^

10 commenti:

  1. È stupenda!!!!! Buon 2014!!!! ^_^

    RispondiElimina
  2. Splendida ricetta x inaugurare l'anno nuovo ^_^
    Buon 2014 che ogni tuo desiderio possa avverarsi ^_^
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. Fantastica complimenti !!!!!
    Buon Anno :-))

    RispondiElimina
  4. che golosità!
    brava
    buon annoooo
    baci

    RispondiElimina
  5. Che stupenda torta stellata :) niente di meglio per augurare un dolce e sereno 2014! :) un grande abbraccio e...buon anno ;)
    Incoronata.

    RispondiElimina
  6. Complimenti Stefy, è favolosa!!!
    Un grosso bacio e felice 2014
    Carmen

    RispondiElimina
  7. ottima torta per gli auguri, deve essere buonissima

    RispondiElimina
  8. io l'adoro come sempre ti sei superata, rientro solo ora nella mia cucina, perciò in ritardo ti abbraccio r ti faccio tantissimi cari auguri Stef, allargati ai tuoi uomini e ai tuoi amici a 4 zampe!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!