lunedì 24 marzo 2014

Biscotti bicolori


Come promesso, vi mostro come ho usato i due tipi di frolla avanzate dalla crostata black & white. L'idea della maggior parte dei biscotti l'ho presa da internet, niente di nuovo; diciamo che ho approfittato dell'occasione di avere due tipi di frolle per "giocare" un po' con i colori...
Per comodità, riporto anche le ricette delle due frolle.
Ma non perdiamoci in discorsi, comincio subito perché ho un mucchio di foto e biscottini da mostrare...


Ingredienti:
per la frolla bianca:
~ 250 gr di farina
~ 85 gr di burro morbido
~ 100 gr di zucchero a velo
~ 1 uovo
~ mezzo cucchiaino di lievito
~ 1 cucchiaino di aroma al limone home made

per la frolla al cacao:
~ 220 gr di farina
~ 30 gr di cacao amaro
~ 85 gr di burro morbido
~ 100 gr di zucchero a velo

~ 1 uovo
~ mezzo cucchiaino di lievito

Preparare la frolla bianca impastando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, poi fare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per 1 ora.
Stesso procedimento per la frolla al cacao con riposo in frigo.
Trascorso il tempo, riprendere le frolle e confezionare i biscotti.

Io ho fatto due biscottini al cacao e poi ho ritagliato con la formina più piccola lo stesso disegno sulla frolla bianca, ho riposto quest'ultima sopra la formina nera più grande e ripassato con il mattarello, delicatamente, per far tutt'uno.
Volendo, si può anche fare a meno di passare il mattarello, si otterrà un biscottino un po' più alto.


Ho lavorato dei pezzettini delle due frolle allungandoli, poi li ho intrecciati e chiusi formando un cerchio; con un paio di strisce, ho fatto un "abbraccio".


Ho steso la frolla nera e quella bianca, ritagliato in modo da avere la stessa grandezza, sovrapposto una sopra l'altra ed arrotolato. In questo caso, ho messo in frigo per circa mezz'ora per dar modo alla pasta di assestarsi per bene per essere poi tagliata senza problemi. Nel frattempo, sono andata avanti con altre forme...


Per questi biscotti, bisogna stendere la frolla piuttosto alta, poi tagliarla a strisce e sovrapporle alternandole (come in foto).
In molti blog ho visto che c'è chi spennella le strisce con albume per farle attaccare; io ho preferito modellare il salsicciotto (quadrato!) con le mani, schiacciandolo leggermente, sperando che rimanesse tutto attaccato. Direi che mi è andata bene!
Ma se volete andare sul sicuro, consiglio di spennellare le parti che andranno attaccate le une con le altre con albume leggermente sbattuto.
Anche in questo caso è preferibile mettere i pseudo-salsicciotti in frigo affinché si rassodino e poi tagliarli a fette spesse circa mezzo cm.


Come avevo già accennato nel post della crostata, avevo avanzato parecchia frolla nera, così ho fatto anche dei normali biscottini al cacao.
Le dosi che ho dato sopra, invece, sono uguali per tutte e due le frolle, in modo da non aver avanzi di una o dell'altra.
Ecco l'infornata:


Vedete niente di strano? Si intravede qualcosa anche nelle prime foto...
La cottura è a 180° per circa 10 minuti, dipende sempre da quanto grandi sono i biscotti.
Ed ora, il risultato di tanto lavoro...
I due biscottini con il centro chiaro e quello a forma di "abbraccio"...


Due torciglioni bicolori e uno nero...


Le girelle bicolori...


La scacchiera...




Poi i biscottini al cacao...



... e per finire, il meglio del meglio: i biscotti pupù!!!


Di questi ultimi biscottini non ci sono le foto della preparazione, ma sono semplicissimi: basta fare una "biscia" con la frolla nera, prendere un'estremità e formare una spirale, risalendo verso l'alto (spero di essere stata chiara).
Quando mi hanno vista fare il primo biscotto, i bambini hanno voluto preparare loro gli altri e, tra uno sghignazzo e l'altro, si sono divertiti moltissimo a confezionarli!

Sono arrivata alla fine, spero di avervi allietato con tutti questi biscottini...
Buon inizio di settimana e...
alla prossima.
Stefania ^_^



Con questa ricetta vorrei partecipare al contest di Le cosine buone: La colazione perfetta

 
... e al contest di La bottega delle dolci tradizioni: In un sol boccone (finger food)
in collaborazione con la ditta Peroni
 

21 commenti:

  1. I biscottini bicolori sono ancora più sfiziosi!!!
    Prenderò sicuramente spunto :-)!!
    Bacetto e buona giornata!
    Elisa

    RispondiElimina
  2. adoro i biscotti bicolore, mettono subito allegria, belli poi!!!

    RispondiElimina
  3. O_O uno più bello dell'altro!!! buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Sono stupendi e sicuramente deliziosi! Felice settimana! :)

    RispondiElimina
  5. Simpaticissimi i tuoi bambini! Che ridere!

    RispondiElimina
  6. Dopo tutte queste spiegazioni passo passo non resta che farli i tuoi bei biscotti!
    Prima la crostata con quella bella griglia che come sai mi ha conquistata e poi i biscottini! Magari mia figlia mangiasse i dolci... tutto ciò che preparo devo mangiarmelo io :(
    Baci baci

    RispondiElimina
  7. Semplicemente stupendi questi biscotti :)
    Perfetti da pucciare nel latte immagino! Un bacione :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Stefania grazie per i consigli; uno di questi giorni vedrò se riesco a fare qualcosa.
    I biscottini bicolori sono deliziosi ma ti chiedo il favore di controllare il link che hai messo ( quello con la scritta crostata black e white). Aprilo e vedrai che c'è qualcosa che non va. Grazie,attendo tue notizie.

    RispondiElimina
  9. Mi sono dimenticata di dirti che ho seguito il tuo consiglio ed ho messo la dicitura " breve" per i feed anche se non so di cosa si tratta. Vediamo che succede con il prossimo post. Grazie ancora.

    RispondiElimina
  10. che belli brava, felice serata

    RispondiElimina
  11. Brava, brava, bravissima! Ma quanta pazienza hai!!! Fanno davvero un figura meravigliosa questi biscotti e quanto saranno deliziosi tuffati in un bel cappuccino.
    Complimenti per queste idee cosi tanto originale. Abbracci!!!

    RispondiElimina
  12. Buonissimi e troppo invitanti tutti i biscotti che hai realizzato, oltre che bellissimi da vedere:)) bravissima Stefania, complimenti:))
    baci
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Complimenti Stefy, sono uno più carino dell'altro!!
    A me piacciono tantissimo quelli a scacchiera!!!
    Un bacione e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  14. Sono tutti molto carini..la tua creatività non ha limiti!!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao!!! Ti ho nominato per questo premio!
    Bellissimo blog!

    http://sweetwordsblog.wordpress.com/2014/03/25/liebster-award/

    RispondiElimina
  16. Ciao! Ti ho nominato per questo premio : http://sweetwordsblog.wordpress.com/2014/03/25/liebster-award/
    Bellissimo blog!

    RispondiElimina
  17. Complimenti per i biscottini che certamente saranno buonissimi e anche per la pazienza che hai avuto nel preparali.

    RispondiElimina
  18. anche se non hai scoperto l'acqua calda, Stef, hai fatto una produzione biscottosa degna di una grande fornaia!Lo sai come amo i biscotti, me li mangerei tutti io!!!!

    RispondiElimina
  19. ma che brava sei, sono stupendi...e orginali :;P

    RispondiElimina
  20. Ciao!
    Anche questa ricetta è perfetta per il contest!
    Grazie mille!!

    RispondiElimina
  21. CARINI QUESTI BISCOTTI, TI HO SCOPERTO PER CASO PERCHE' PARTECIPIAMO ALLO STESSO CONTEST DELLA COLAZIONE PERFETTA DELLE COSINE BUONE, MI PIACE IL TUO BLOG, M'ISCRIVO TRA I TUOI LETTORI FISSI, SE TI VA PASSA DA ME E CONTRACCAMBIA.CIAO SABRINA

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!