domenica 6 aprile 2014

Le mie ultime crostate

Oggi ripubblico le mie ultime crostate per partecipare ad un bel contest indetto da Elisabetta del blog Il goloso mangiar sano.
Il regolamento prevede che se le ricette sono state postate prima del 1° aprile, giorno d'inizio del contest, debbano essere ripostate; ma nel mio caso, essendo state postate appena in marzo (e oltretutto partecipano ad un altro contest), Elisabetta è stata così gentile a permettermi a fare un post unico con le foto e i link delle ricette anziché ripostare tutto.
Se volete sapere i dettagli e soprattutto i golosi premi di questo contest, vi mando da lei con una raccomandazione: partecipate anche voi!





Per la ricetta clicca qui o sul nome del dolce.


 

 
Per la ricetta clicca qui o sul nome del dolce.
 
 
 
 
 
Per la ricetta clicca qui o sul nome del dolce.



Elisabetta, vorrei darti anche un'altra crostata perché è troppo bella e buona per non essere preparata, ma stavolta ti ripubblico la ricetta perché è di febbraio.
Anche se l'ho chiamata "dolce", si tratta sempre di una frolla con un ripieno.

Dolce con crema e amarene sciroppate



Ingredienti:
per l'impasto:
◊ 300 gr di farina
◊ 130 gr di burro morbido
◊ 150 gr di zucchero
◊ 1 uovo
◊ 1 bustina di lievito
◊ 1 cucchiaino di aroma al limone home made

per il ripieno:
◊ 1 dose di crema pasticcera (preparata con mezzo litro di latte) alla quale aggiungere un po' di limoncello e 1 cucchiaino di aroma al limone home made (o scorza di limone)
◊ amarene sciroppate Fabbri

◊ zucchero a velo per spolverizzare


Per prima cosa, preparare la crema pasticcera aggiungendo un cucchiaino di aroma al limone e un goccio di limoncello e lasciarla raffreddare completamente coperta con pellicola trasparente a contatto.

Preparare l'impasto. Con il burro morbido a tocchetti lavorare lo zucchero, poi aggiungere l'uovo e la farina con il lievito, l'aroma home made e un pizzico di sale. Lavorare bene l'impasto fino ad ottenere un composto omogeneo, fare una palla e dividerla a metà. Tirare una metà e mettere in una teglia già imburrata e infarinata.

Disporre qua e là le amarene scolate dal loro succo, poi versare la crema e spalmarla per bene. Coprire con l'altra metà della pasta tirata sottile e, a piacere, decorare la superficie con i ritagli. Infornare nel forno già caldo a 180° per circa 30-40 minuti, fino a doratura.
Sfornare, lasciare raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.


Note personali:
- il mio stampo è da 28 cm e la pasta era giusta; con uno stampo un po' più piccolo, il ripieno viene più alto e avanza più pasta con la quale si può fare qualche decoro carino in superficie.
- ho provato a passare la pasta in frigo per un'ora, ma rimane sempre bella morbida, difficile da tirare in un unico pezzo; ho notato che anche se si compone la base e il sopra con pezzi messi insieme, in cottura diventa uniforme.
- con la stessa ricetta immagino si possa fare anche la "torta della nonna", basta togliere le amarene e mettere i pinoli sulla superficie.
- se non piacciono le amarene, si possono anche omettere o sostituire con gocce di cioccolato, uvetta, ecc.






Per il post originale, clicca qui.


Come ho già detto, con tutte queste delizie vorrei partecipare al contest di Elisabetta:
Le crostate

12 commenti:

  1. complimenti anche io stavo organizzando un post del genere ovviamente con le mie ricette, golosissime le tue crostate,complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Paola.
      sei davvero gentilissima!!
      buona domenica.

      Elimina
  2. MOLTO BELLE LE TUE CROSTATE, BRAVA!!! CIAO BUONA DOMENICA SABRINA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sabrina, buona domenica anche a te.

      Elimina
  3. La crostata di ricotta con l'intreccio bianco e nero mi piace tantissimo!!
    in bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti Stefania, le tue crostate sono tutte bellissime e perfette,oltre che buonissime, sei veramente bravissima:))
    un bacione e in bocca al lupo per il contest:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, crepi il lupo!
      buona serata.

      Elimina
  5. Todas bellas y perfectas crostata me encantan el entrelazado es genial.....me gusta mucho tu blog Stefanía,abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muchas gracias por todo.
      un abrazo para ti también.

      Elimina
  6. Complimenti davvero! Sono bellissime!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!