domenica 8 giugno 2014

Torta alla menta


Oggi è il compleanno del primogenito, Riccardo.
Mi sembra impossibile che siano passati già 13 anni, sembra ieri che era così piccolo e lo tenevo in braccio... invece adesso ho un piccolo ometto che sta diventando grande...
Ha un carattere meraviglioso, è dolcissimo con tutti e molto sensibile; tutti i bambini lo cercano perché nel gioco non è un prevaricatore, a bimbi grandi e piccini piace stare con lui... Inoltre, è educato e rispetta gli altri; purtroppo per me e mio marito, è un appassionato di calcio (noi due no...), ma non vi dico qual è la sua squadra del cuore, non vorrei suscitare ilarità, vi dico solo che i colori delle maglie dei giocatori sono molto scuri, come la notte! Ogni tanto mi viene fuori con cosa ha fatto questo giocatore o come ha segnato quell'altro...
Per fortuna, quando ci sono le partite lui va dal nonno a vederle...
Ancora adesso ha dei momenti (molti!) in cui mi abbraccia e non si stacca più e cerco di godermeli finchè posso, anche se penso che lui sarà sempre così affettuoso, anche da grande! Comunque, devo dire che ora sono "più comoda" nell'abbracciarlo perché ormai è alto come me, non mi devo più abbassare ;-)
Vabbè, non sono una componente della tribù dei Watussi, io mi considero "diversamente alta" e lo sapevo già che i miei figli prima o poi mi avrebbero superato e con estrema facilità... E' che mi sembra inverosimile che stia già succedendo...


Questa torta che vado a presentarvi tra poco non è quella che ho preparato per oggi.
Per la festa di stasera in famiglia c'è un altro dolce che aspetta, naturalmente cremoso come piace a lui; finito qui vado a fare le foto di rito poi tra qualche giorno vi farò vedere cosa ho preparato (speriamo bene!), mentre con gli amichetti festeggeremo venerdì prossimo, in pizzeria...
Nel frattempo godetevi questa torta meravigliosamente fresca!!
La ricetta me l'ha data una mia vicina di casa, nonché amica, quando stavamo in appartamento, quindi qualche anno fa. Le prime volte che l'ho preparata è sempre venuta benissimo, con una consistenza perfetta, ma ultimamente non mi soddisfaceva più.
Così stavolta ho cambiato il procedimento (togliendo anche il latte dagli ingredienti) ed è venuta fuori una nuvola... verde!!!


Ingredienti:
~ 250 gr di farina
~ 3 uova
~ 150 gr di zucchero
~ 1 bustina di lievito
~ 80 ml di olio di semi di mais (originale, 150 gr di burro)
~ 7 cucchiai di sciroppo alla menta


Montare con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero finchè diventano chiare e spumose.
Unire a filo l'olio (o il burro fuso) e poi incorporare la farina setacciata con il lievito, mescolando per bene; se ci dovessero essere ancora grumi, eventualmente passare il composto con le fruste elettriche.
Per ultimo, unire lo sciroppo alla menta e mescolare delicatamente per ottenere un composto omogeneo (e bello verde!).
Versarlo nello stampo imburrato e infarinato, o coperto con carta da forno, e cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti. Fare la prova stecchino.


Nota: questo dolce si presta benissimo ad essere farcito/decorato con il cioccolato.
Infatti, io avevo messo nell'impasto 60 gr di cioccolato al latte delle uova di Pasqua, ma mi sa che l'ho tritato troppo grossolanamente perché è tutto affondato sul fondo!!! Sigh!!!
Ma resta il fatto che è molto versatile, ecco alcune idee:
- gocce di cioccolato fondente nell'impasto;
- tagliato a metà e farcito con la nutella o una buona crema pasticcera al cioccolato;
- la superficie spolverizzata con il cacao o spalmata sempre con la nutella...
a voi la scelta, basta un poco di fantasia ed ogni volta si può ottenere un dolce diverso ;-P 
La prima volta che ho gustato questa torta, la ragazza aveva messo dei pinoli nell'impasto e devo dire che ci stanno veramente benissimo, giuro!!


Ed eccolo in tutto il suo splendore, appena uscito dal forno:

 

Purtroppo, quello che si vede in foto è l'unico pezzetto di cioccolato che è rimasto in superficie...


E questa è la versione con il cioccolato sulla superficie, sempre con quello delle uova di Pasqua che ho sciolto con un goccio di latte:



Una volta ho portato questo dolce ad una festa di compleanno di qualche cognato ed uno in particolare, che so essere uno spiritosone, appena lo vide chiese se era un dolce... acerbo!!!
Buon pomeriggio e buona serata.

14 commenti:

  1. buona la battuta,sa di estate,brava

    RispondiElimina
  2. molto molto ma molto interessante!!! mi stuzzica parecchio!

    RispondiElimina
  3. Dalle tue dolci parole traspare tutto l'amore di una mamma per suo figlio..che meraviglia, mi hai commossa! Faccio tantissimi auguri al tuo "piccolo" e i complimenti a te x questa green cake davvero interessante..sicuramente la proverò, in fondo il verde è il mio colore preferito ed il sapore della menta con il cioccolato mi fa impazzire ^_^
    Purtroppo mi perderò il dolce che hai preparato x il compleanno :-( parto tra poche ore e sarò assente x un po'! Approfitto x salutarti e augurarti una felice settimana <3
    A presto <3

    RispondiElimina
  4. Ciao Stefania, tantissimi auguri a tuo figlio e complimenti per questa torta che trovo molto originale e sicuramente dal sapore fresco e buonissimo...inoltre dalla foto si vede benissimo che ha una consistenza soffice come una nuvola come piace a me:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Tanti auguri all'ometto di casa e come al solito le tue torte sono buonissime!
    Claudia

    RispondiElimina
  6. Mi dimenticavo che ieri era anche il compleanno di tuo figlio..sorry!!!Tantissimi auguri in ritardo....mea culpa...!!!!
    Torta meravigliosa, anche io la feci una volta, con altri dosi e ne ricordo il sapore piacevole....sei sempre bravissima con le torte così Stef!!!!
    un abbbraccio
    Vale

    RispondiElimina
  7. Il tuo racconto è anche il mio, solo che io ne ho 4 di figli. Ormai anche se sono ancora con me perché studiano ancora, sono cresciuti e mi hanno superata, pero meglio cosi. Comunque per noi rimangono sempre i nostri figli meravigliosi, come sempre.
    In ciò che riguarda la torta è meravigliosa, sa di molto fresco e mi è venuto in mente che sabato scorso o preso una bottiglietta con dello sciroppo di menta. Se caso mai mi viene voglia di farla, posso prendere la tua ricetta, specificando ovviamente l'origine da dove proviene ? Grazie e buona giornata !!! Claudia

    RispondiElimina
  8. grazie a tutte, soprattutto per gli auguri al mio ometto.

    @ Una fetta: no problem, Vale. ci mancherebbe.
    @ Andreea: nessun problema, quando si mette la provenienza, anzi fa proprio piacere ;-) poi dimmi se ti è piaciuta, ti aspetto, eh!

    buona settimana a tutte.
    Stefy

    RispondiElimina
  9. tantissimi auguri al tuo ometto!sai che non ho mai usato lo sciroppo per le torte? grave devo rimediare ^__^

    RispondiElimina
  10. Da fuori non avrei mai pensato fosse alla menta. Originale come idea! Chissà com'è di sapore.. Mi hai incuriosito.
    Bravissima!
    Un abbraccio
    Giudy

    RispondiElimina
  11. Ho infornato la ciambella vegan...mi sa che preparo anche questa alla menta...oggi sono di forno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi dimmi se vi sono piaciute, aspetto un vostro parere (critiche comprese, perché fanno crescere e da queste si può sempre migliorare).

      Elimina
  12. Appena infornata.....ho aggiunto un ingrediente....la cucina già profuma....ho 'monopolizzato' il tuo blog questi giorni....ah ah ah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa' pure, no problem!!
      non vedo l'ora di vedere anche questa, conoscendoti hai fatto una tua versione ancora più golosa dell'originale!!

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!