martedì 5 agosto 2014

Le roselline con le fragole, il mio tutorial

In questo post avevo promesso il mio tutorial su come fare le roselline con le fragole, ed allora eccomi qui.
Come ho già detto, le foto sono state scattate da mio figlio perché io avevo, comprensibilmente, le mani occupate, quindi non tutte sono perfettamente a fuoco, ma tutto sommato è bravino, dai! ;-)
Vi ricordo che nel post della torta ho messo altri link con le foto oppure un paio di video-tutorial... a voi la scelta!


Un paio di miei consigli prima di cominciare, dettati dalla mia "esperienza":
1- le fragole è meglio che siano completamente asciutte!
2- meglio usare un coltellino a lama liscia, io non mi sono trovata con un normale coltello dentellato!

Tenendo la fragola sulla punta delle dita, praticare dei tagli alla base, vicino al picciolo, ma senza arrivare fino in fondo (foto 1).
Inclinare leggermente il coltello per piegare leggermente la punta, cercando di non spezzare quello che diventa il petalo (foto 2).
Praticare i tagli lungo tutta la base, vicino al picciolo: diventeranno i petali esterni della rosa (foto 3).
Ora praticare dei tagli, leggermente più piccoli, appena sopra i precedenti e tra l'uno e l'altro (foto 4).
Inclinare anch'essi leggermente (foto 5) e continuare sulla stessa riga, saranno la seconda fila di petali.
Se la fragola ha una bella punta, si può fare altri taglietti più piccoli, sempre con le stesse modalità (foto 6); altrimenti, si può finire direttamente facendo qualche tagliettino sulla punta per dar forma al bocciolo interno con qualche piccolo petalo che rimane chiuso avvolgendolo.


La vostra rosellina sboccerà magicamente fra le dita...


Un consiglio finale: se si vuole decorare una torta morbida come ho fatto io, meglio infilzare la rosellina/fragola con uno stuzzicadenti ed inserirlo nella torta, altrimenti la fragola tenderà a "scappare" o cadere! Io ho fatto così con la seconda torta nella foto e mi sono trovata benissimo... mi raccomando, poi è meglio avvisare i commensali che c'è uno stecchino all'interno!! ;-)

Le mie torte decorate con le roselline sono questa e questa, tutte e due a base di yogurt, panna e mascarpone. Ma queste decorazioni sono molto versatili: infilate in uno stecco possono essere messe sui bicchieri di cocktails, sulla macedonia, in un bel bicchiere di fragole e panna o posizionate semplicemente sul gelato... io ho pensato a degli spiedini di frutta con la fragola infilata sulla punta e presentati in piedi in una bella ciotola grande...
Non mi stancherò mai di dirlo: questi sono solo degli esempi, spazio alla fantasia!!!

Ripeto: sono semplicissime da fare!! Per rendervi conto, io ho "sacrificato" solo 4 fragole (che poi sono finite nella torta!), giusto per capire che dovevano essere asciutte e che tipo di coltello usare, ma una volta presa la mano, confezionare queste roselline diventa un bel gioco divertente!! E vedrete che bei mazzi di rose potete mettere sulle vostre preparazioni o anche semplicemente da servire così, giusto per stupire i vostri cari!!!


Spero di essere stata chiara, in caso sono sempre qui per qualsiasi delucidazione.
Per altri trucchi o consigli, vi mando alla mia pagina dedicata.
Buon pomeriggio a tutti.

10 commenti:

  1. Che bello, me lo salvo subito pronta a fare una bellissima figura la prossima volta che devo decorare una torta! Grazie!!!!

    RispondiElimina
  2. Fatto e spiegato da te sembra così semplice....ma sono sicura che alla pratica farei un disastro U.U
    Cmq se riesco a trovare le fragole al mercato, voglio cimentarmi ^_*
    Grazie Stefy e buona serata <3

    RispondiElimina
  3. spettacolari e grazie è descritto passo passo in maniera perfetta. Proverò sicuramente

    RispondiElimina
  4. Bravissima tu, bravissimo l'apprendista fotografo!!!
    Un bacio grande e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Grazie, spiegazione dettagliata.
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  6. @ Chiara: eh si, rendono una torta davvero speciale...

    @ Consu: non credo che si possa fare disastri, al limite ti pappi le fragole che non ti riescono, ma vedrai che poi, una volta presa la mano, ti riescono sicuramente bellissime!!

    @ Elena: grazie a te, aspetto di vedere le tue...

    @ Carmen: lui si diverte a fotografare, a volte lo becco con la macchina fotografica in mano e mi ritrovo di tutto dentro... per fortuna, con quelle digitali si possono cancellare le foto!!

    @ Daniela: è più facile da fare che da dire, te lo assicuro!!

    Un abbraccio a tutte e buona serata.
    Stefy

    RispondiElimina
  7. Ma che magia! Sono veramente un fantastico capolavoro queste roselline.Wow quanto sono impressionante! E le tue spiegazioni sono super chiarissime.Forti applausi a te ed al tuo fotografo!!! Baci, baci, baci,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Tonia.
      un forte abbraccio.
      Stefy

      Elimina
  8. chiara e cristallina Stef, un tutorial perfetto queste fragole sono deliziose in tutti i sensi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già, sono troppo carine da vedersi!!
      un abbraccio forte.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!