venerdì 10 ottobre 2014

Brioches castagne e mela


Io con i lievitati non vado molto d'accordo...
Un tempo, non avevo pazienza di aspettare che lievitassero, ora che ce l'ho, continuo a non andarci d'accordo... non so, non mi vengono mai come li vedo in giro per il web o nei libri!!
Forse dipende dalla ricetta, devo trovare quella giusta per me e stavolta penso di esserci riuscita!!
Mi sono basata su una ricetta della mitica e infallibile Morena; varie volte ho provato qualche sua delizia ma non mi sono mai venute sufficientemente belle da essere postate (in quanto a bontà, no problem!).
Cercando un lievitato per usare del lemon curd fatto ultimamente (spoiler!!!), ho trovato nel suo libro "Soffice soffice" una ricettina semplice semplice e che mi ha dato molta soddisfazione. Così ho pensato di modificare appena l'impasto per creare queste brioches con farina di castagna e mela...
Un'altra soddisfazione!!!
E voilà, ecco sfornate le mie brioches autunnali!!!


Ricetta dell'impasto tratta dal libro "Soffice soffice" di Morena Roana, Girasole con crema Lindor, con le mie modifiche.

Ingredienti:
per l'impasto:
~ 250 gr di farina 00
~ 50 gr di farina di castagne
~ 200 gr di farina Manitoba
~ 180 ml di latte di mandorla (o normale)
~ 100 gr di zucchero
~ 12 gr di lievito di birra fresco
~ 1 uovo
~ 70 gr di burro morbido
~ 4 gr di sale
~ aroma vaniglia, omesso perché ho usato il latte di mandorla che è già aromatizzato

per la crema pasticcera alla castagna:
~ 1 uovo (o 2 tuorli)
~ 60 gr di zucchero

~ 20 gr di amido di riso
~ 5 gr di farina di castagne

~ 200 gr di latte di mandorla (o normale)

~ 2 mele circa (dipende da quanto sono grandi)


Preparare l'impasto; io ho usato la macchina del pane inserendo prima i liquidi, quindi l'uovo, il latte e il burro morbido a pezzetti, insieme al sale. Poi ho messo le polveri, cioè lo zucchero e le farine e sopra a tutto il lievito di birra fatto a pezzettini con le mani.
Il lievito di birra si può sciogliere nel latte tiepido, ma in questo caso consiglierei di mettere il sale sopra le polveri, in modo da dividerlo dal lievito.
A questo punto, basta fare andare la macchina del pane con il programma di solo impasto e lievitazione, nella mia dura 1 ora e 10 minuti.

Nel frattempo, preparare la crema pasticcera alla castagna, io l'ho cotta con il microonde.
In un contenitore adatto al microonde, sbattere con una frusta a mano l'uovo (o i tuorli) con lo zucchero finché il tutto diventa bianco e soffice. Nel frattempo, scaldare il latte, sempre nel microonde. Aggiungere al composto di uovo l'amido di riso setacciato e la farina di castagne e sbattere per fare incorporare bene e sciogliere i grumi; poi, sempre mescolando, unire il latte tiepido. Mettere il contenitore nel microonde e fare andare per 1 minuto alla massima potenza. Tirare fuori, mescolare velocemente con la frusta a mano, quindi ripetere l’operazione per altre 2 volte, sempre per 1 minuto alla volta. Se la crema non è ancora densa al punto giusto, rimettere nel microonde e fare andare, di volta in volta, per 20-30 secondi, finché si ottiene la densità voluta. Lasciare raffreddare completamente coperta con pellicola a contatto o mescolando ogni tanto in modo da rompere la pellicina che si forma sulla superficie.

Quando la macchina del pane finisce il tempo, rovesciare l'impasto sul tavolo e lavorarlo con le mani in modo da spezzare la lievitazione. Se dovesse risultare appiccicoso, fare questa operazione spolverando il piano di lavoro con della farina e facendone inglobare altra fino ad ottenere un impasto sodo e asciutto. Formare una palla, metterla in una ciotola unta di farina e lasciare lievitare ancora in luogo privo di correnti.



Dividere l'impasto in tanti pezzi; io ne ho fatti 10 da 100 gr l'uno, però le brioches mi sono venute belle giganti, quindi consiglierei di fare dei pezzi da 60-70 gr, massimo 80!
Stendere ogni pezzo di impasto in un rettangolo e mettere della crema pasticcera sul lato più corto, in modo che formi anch'essa un piccolo rettangolino.
Lavare e tagliare la mela in quarti, poi sbucciarli eliminando il torsolo. Ora tagliare il quarto di mela dalla parte corta e disporre le fettine ottenute sopra la crema, sovrapponendole leggermente.
Con un coltello, praticare dei tagli sull'altra parte di impasto in maniera trasversale rispetto al ripieno, mantenendo 1 cm e mezzo/2 di distanza uno dall'altro. Il tutto, ripieno e tagli, dev'essere a una distanza di almeno 1 cm circa dal bordo!
Coprire il ripieno piegando l'impasto in modo che i tagli risultino, più o meno, sopra alla mela e sigillare i bordi premendo sulla pasta.


Una volta confezionate tutte le brioches, metterle a lievitare sempre in un luogo privo di correnti, tipo dentro al forno, fino al loro raddoppio.
Spennellarle con dell'altro latte ed infornare nel forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti, fino a doratura. Lasciarle raffreddare completamente e, a piacere, spolverizzare con dello zucchero a velo.

Questo è l'interno...


... non si vede la crema pasticcera perché ha lo stesso colore della pasta, ma l'aroma alla castagna è predominante, anche se leggero e delicato, e la mela completa il tutto dando quel tocco in più!!!

E la mia colazione è diventata un vero piacere, un momento da gustare in pieno e con sapori diversi dal solito...
Felice week end a tutti.




Con questa ricetta vorrei partecipare ai seguenti contest:
- Molino Chiavazza: Mani in pasta - I dolci alle castagne


- Letizia in cucina: Un anno di colazioni, Le brioches in collaborazione con Fimora


- A tutto pepe con C'è crisi c'è crisi: Ricette d'autunno


- Quinto senso gusto: Fantasia di castagne


4 commenti:

  1. Che dire, quella brioche che è da sola sul piatto sembra voler dire,... dai prendimi che sono molto buona ed io vorrei prenderla ma non ci riesco a raggiungerla. Che peccato ! Tu intanto ci sei riuscita a farli bene, sono molto carine ! Buon fine settimana ! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Claudia.
      buon week end anche a te

      Elimina
  2. Sembrano davvero ottime, poi hanno questo profumo autunnale che le rende ancora più gustose!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!