sabato 27 dicembre 2014

Mini Oreo cheese cakes


Ancora una volta l'Araba...
Comincio a chiedermi se è "colpa" o "merito" suo di tutti questi dolcetti che sono presenti anche nel mio blog... per non dire che prima del blog, vanno a finire nelle nostre pance!!
In questo caso, non ho potuto resistere nell'assaggiare prima di fotografare... stuzzicata anche dal maritino che, appena visti questi mini cheese cakes, mi ha chiesto se si potevano mangiare!!
Beh, almeno ha avuto la cortesia di chiedermelo senza "rubare", anche se a volte capisco che manca qualcosa dall'insieme, soprattutto quando si parla di biscotti... forse, questa volta, era troppo palese un'eventuale mancanza!!
Comunque, due dolcetti sono stati sacrificati appena si sono raffreddati e non è stato facile trattenere il maritino (e anche me stessa!) dal prenderne altri!!!
Questa è la prova della loro bontà infinita:


Leggeri, sfiziosi, adorabili...
A fine pasto o a merenda sono eccezionali, ma come dice anche Stefania, sono adatti per un buffet e spariscono subito, e ci credo!!
E sempre come dice lei, li rifai di sicuro... infatti, la seconda volta ho fatto dose doppia!!!


Con le dosi indicate, a me ne sono usciti 10 invece di 7; non so se dipende dalla grandezza dei pirottini che si usano oppure ho messo meno crema in ogni pirottino...

Ingredienti:
~ 7 (o più) biscotti tipo Oreo o Ringo neri, lasciati interi
~ 3 biscotti dello stesso tipo, spezzettati grossolanamente
~ 250 gr di Philadelphia *
~ 50 gr di zucchero semolato

~ 1 uovo intero
~ poco estratto di vaniglia (io, una fialetta)
~ 60 gr di panna acida (comprata)

~ un pizzico di sale

* la prima volta, ho messo 150 gr di Philadelphia e 100 di ricotta e, come gusto, mi è sembrato un po' meno acidulo e più delicato.


Foderare uno stampo per muffin con i pirottini e mettere un biscotto intero dentro ogni pirottino.
Con le fruste elettriche, sbattere il Philadelphia con lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale finchè si ottiene un composto omogeno. Aggiungere l'uovo e sbattere ancora per farlo assorbire.
Infine, unire la panna acida e mescolare bene, poi aggiungere anche i biscotti spezzettati, mescolando con un cucchiaio.
Dividere l'impasto nei pirottini, usando un cucchiaino e riempiendoli per bene. Cuocere nel forno già caldo a 150° per circa 20-25 minuti, il ripieno deve risultare sodo.
Lasciare raffreddare a temperatura ambiente prima di rimuovere i pirottini dallo stampo, poi mettere i dolcetti in frigo per almeno 4 ore, meglio tutta la notte.
Servirli freddi.
Si possono preparare anche con un paio di giorni di anticipo e conservarli in frigo.


Semplici, ma golosissimi!!!



Visto che ci aspetta un'altra abbuffata per Capodanno, nel frattempo ci si può coccolare con questi dolcetti, buoni e leggeri e, anche se creano dipendenza, non ti fanno sentire tanto in colpa...
Felice week end.


14 commenti:

  1. Colpa o merito, come ho scritto su fb senza prima leggere qui :D
    Mille grazie, sono sempre richiestissimi in effetti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie a te!
      un abbraccio e buone feste.

      Elimina
  2. bellissimi e certamente buoni,brava e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissimi, te li consiglio!
      grazie a te per essere passata...

      Elimina
  3. Devono essere deliziosi!!!
    Bravissima Stefy!!!
    Un caro abbraccio e Buone Feste
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, sono davvero strepitosi...
      buona continuazione anche a te.
      un abbraccio forte.

      Elimina
  4. Devono essere davvero golosissime ^_^
    Complimenti cara, se questi sono i risultati fai benissimo a lasciarti ispirare ^_^
    Buona domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è difficile non essere ispirati da Stefania...
      con tutto quello che propone di facile e goloso!
      un abbraccio e buona domenica anche a te.

      Elimina
  5. sicuramente sono buonissimi e troppo golosi, mi hai fatto venire l'acquolina:)))complimenti:))
    un bacione e rinnovo i miei migliori auguri di buone feste a te e famiglia:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, sono buonissimi!!
      da provare <3
      grazie ancora per gli auguri e anch'io te li rinnovo: buone feste!!
      e anche buona domenica ;-)

      Elimina
  6. al posto della panna acida cosa posso usare roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi yogurt greco, mi sembra che si possa avvicinare come gusto e consistenza.

      Elimina
  7. Spesso sono nella tua stessa situazione e non riesco nemmeno a fotografare, ma alla fine c'è soddisfazione che piace e il nostro lavoro e apprezzato ! Molto invitanti questi cheese !

    RispondiElimina
  8. che carini e che golosi, li devo provare, ma in questi giorni perché poi dieta a gogo fino a giugno !!!!
    Perciò ti auguro buon inizio anno e che sia un inizio continuativo Stef.....bacioni
    Vale

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!