lunedì 19 gennaio 2015

Cake di semolino con ricotta e succo d'arancia


Questo post volevo scriverlo ancora sabato o ieri, ma purtroppo venerdì sera abbiamo avuto un imprevisto e fino a ieri non avevo voglia di mettermi al computer.
Per fortuna, niente di grave, ma al momento mi sono spaventata moltissimo perché uno dei miei gatti venerdì sera è rientrato in condizioni a dir poco pietose, al momento pensavo che l'avessero investito, così siamo corsi in clinica. Ad un primo esame, niente di rotto, ma era in ipotermia e con glicemia bassissima, quindi a rischio della vita; poi anche gli esami del sangue, radiografia e ecografia hanno confermato che è tutto a posto, nel giro di qualche ora si è rimesso e così sabato abbiamo potuto portarlo a casa; ora è sotto antibiotici, ma non si sa cosa può essere successo da ridurlo così...
Solo oggi posso constatare che è passato del tutto lo spavento, anche se continuo a non aver tanta voglia di stare al computer, ma questa tortina non può aspettare ancora, è troppo buona per non presentarvela!!
La ricetta l'ho trovata qui; l'originale prevede il mascarpone che io ho sostituito con la ricotta visto che era lì che stazionava in frigo, poi ho dovuto aumentare la quantità di farina perché l'impasto mi sembrava un po' troppo liquidino. Nel complesso, mi è venuta fuori una torta molto buona, umida e leggermente rustica, con quella glassa che va a completare il tutto e da un tocco leggermente croccante...
Beh, insomma, da preparare!!


Ingredienti per uno stampo rotondo da 20 cm o per uno da plumcake:
~ 80 ml di olio di semi di mais (originale, 100 gr di burro)
~ 1 bustina di vanillina (io non la uso, preferisco aromi naturali)
~ 3 uova
~ 30 gr di farina di mandorle
~ 120 gr di farina 00
~ 140 gr di semolino
~ 160 gr di zucchero
~ 80 gr di succo d'arancia
~ 100 gr di ricotta
~ mezza bustina di lievito per dolci

per la glassa di copertura:
~ 150 gr di zucchero a velo
~ 3 cucchiai di succo d'arancia
~ mandorle o nocciole tritate, io granella di nocciole



Separare le uova e montare gli albumi a neve ben ferma; tenere da parte. Montare i tuorli con lo zucchero finchè diventano bianchi e spumosi, poi unire l'olio a filo (o il burro fuso). Incorporare la ricotta e mescolare per farla amalgamare.
Mescolare la farina con il lievito, il semolino, la farina di mandorle e l'eventuale aroma ed unire le polveri al composto di uova, mescolando delicatamente per evitare grumi.
Aggiungere il succo d'arancia, mescolare ed unire gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Versare l'impasto nello stampo unto e infarinato o coperto con carta da forno (se è in silicone come il mio, non serve) ed infornare nel forno già caldo a 180° per circa 45 minuti/1 ora; il tempo di cottura dipende molto dal proprio forno e, in questo caso, dalla forma della torta. Se il dolce dovesse scurirsi anzitempo, coprirlo con un foglio di alluminio. Fare la prova stecchino prima di sfornarlo.

Quando il dolce è freddo, preparare la glassa mescolando lo zucchero a velo con il succo d'arancia, poi versarla sulla torta e cospargere con la granella di nocciole.


Morbido, delicato e goloso...


La colazione diventa un momento speciale da assaporare il più lentamente possibile...




Buona serata a tutti.


14 commenti:

  1. Molto soffice e profumato e buono per domani alla colazione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non solo a colazione, direi anche a merenda...
      ;-)

      Elimina
  2. Tutto è bene quel che finisce bene..ti capisco, chi ama gli animali sa cosa hai (abbiamo) passato in questi giorni..meno male che ci sono dolci a tirarci su il morale e questo di oggi è qualcosa di paradisiaco!!
    Complimenti Stefy e felice serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna sta bene, dai...
      un abbraccio forte.

      Elimina
  3. complimenti per la bontà e la deliziosa presentazione,brava

    RispondiElimina
  4. Sono davvero felice di sapere che il gatto si sia ripreso Stefy!! Sono così indifesi quando stanno poco bene!!!
    Mi sono salvata la ricetta del tuo cake, mi fa una gola pazzesca!!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie del tuo affetto, Carmen.
      è vero, quando stanno male, sono molto indifesi e non si sa mai come agire... per fortuna, è tutto passato!
      sono contenta che ti piaccia questa torta, vedrai che buona!!
      un abbraccio forte e buona serata anche a te.

      Elimina
  5. Adoro questo tipo di dolci, i più buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io amo i dolci semplici e genuini come questo <3
      grazie per essere passata e buona giornata.

      Elimina
  6. Meno male che il pelosetto di casa sta bene, che si è ripreso.....sto un po' agitata anche io in questi giorni, Cookie non sta bene, stiamo aspettando i risultati delle analisi per conoscere poi la cura che dovrà affrontare per rimettersi, sperando che non sia nulla di grave....ma il veterinario è stato un po' funesto perciò non so cosa pensare Stef.
    Il tuo dolcetto mi tirerebbe su di morale, per il momento mi vado a fare una pedalata a spinning per non pensarci tanto, ma è dura....ti terrò aggiornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi dispiace, Vale. speriamo bene che non sia niente di grave, si sta malissimo quando un amico peloso sta male, lo so benissimo!!
      aspetto di sapere come va, mi raccomando.
      intanto vi mando un abbraccio e una coccola grande sempre per Cookie <3

      Elimina
  7. Che golosa visione, deve essere buonissimo!!!
    Tantissimi auguri per il tuo pelosetto, immagino la preoccupazione e la paura presa, speriamo sia tutto passato!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna ora sta bene, ma lo spavento è stato tantissimo!!
      grazie per il tuo sostegno e un abbraccio.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!