mercoledì 28 gennaio 2015

Torta di mele e panna


In archivio ho molte torte con le mele e mi sa che per un po' sarò leggermente monotematica... cercherò di "spezzare" con biscotti e qualche salato, ma nelle torte vi dovrete cuccare le mele!! 
A parte, forse, un paio di idee che ho per riciclare un pandoro che è ancora lì, chiuso; ogni tanto penso a lui e a come utilizzarlo in modo alternativo perché, se lo apro, so già che rimarrà lì ad ammuffire, quindi mi capita di cercare mentalmente qualche nuovo spunto e un paio di idee si sono affacciate alla mia mente... non prometto niente, vediamo cosa ne esce, se saranno sufficientemente buone arriveranno anche qui, nella mia cucina virtuale!!


Questa ricetta l'ho vista (e copiata) da Michela e prevede la panna tra gli ingredienti... quindi, dopo la panna da cucina, anche quella per dolci è finita in una torta con le mele!!
A differenza di quella di Michela, a me le mele sono affondate molto di più nell'impasto, ma è venuta fuori una tortina morbidissima, davvero soffice come dice Michela... da fare!!!


Ingredienti:
~ 4 mele renette
~ 4 uova
~ 2 bicchieri di zucchero
~ 3 bicchieri di farina 00
~ 1 bicchiere di panna fresca
~ 1 bustina di lievito per dolci
~ un pizzico di cannella, a piacere
~ un pizzico di sale

Note: i bicchieri consigliati da Michela sono quelli di plastica da 200 ml. Lo stampo usato è da 24 cm come il suo e viene bella alta!


Con le fruste elettriche, sbattere le uova intere con lo zucchero finchè diventano bianche e spumose. Aggiungere la panna, poi a pioggia la farina setacciata con il lievito, un pizzico di sale e la cannella. Versare l'impasto nella teglia imburrata e infarinata o coperta con carta da forno ed aggiungere le mele tagliate a fettine piuttosto grosse, facendole affondare.
Fare cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 1 ora.
Michela consiglia di coprire la teglia per la prima mezz'ora con la stagnola, io invece consiglierei di coprirla nella seconda mezz'ora in modo che continui a cuocersi senza scurirsi troppo; purtroppo, a me il centro è rimasto un po' crudo, credo che possa dipendere proprio dalla copertura iniziale, ma non ne sono sicura... a parte che probabilmente servivano anche 5 minuti in più...
Lasciare raffreddare la torta nel forno spento, poi spolverizzarla a piacere con lo zucchero a velo.

Michela dice di sbucciare le mele, tagliarle a fettine e poi lasciarle riposare nel succo di un limone prima di cominciare a preparare l'impasto; di solito, io le curo e le taglio mettendole man mano nell'impasto pronto!


Ed ora un bel primo piano della fetta... si vedono le mele?


Sofficissima, davvero molto buona!!
Buona giornata.


16 commenti:

  1. le torte di mele sono sempre buone anche io sono sempre alla ricerca di ricette!!!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, le mele vanno bene ovunque, non solo nei dolci...
      bacioni anche a te.

      Elimina
  2. Ciao ma che belle ricette, me le segno con piacere,appena le provo ti dico, complimenti
    Prodotti alimentari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, aspetto di sapere cosa ti ha colpito di più...

      Elimina
  3. Le torte con le mele e i dolci in genere sono un classico che non stufano mai, anzi, sono sempre gradite. Buona, buona la tua torta !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, quando ho delle mele fra le mani, la tentazione di metterle in un dolce è forte... ;-)

      Elimina
  4. le torte di mele mi piacciono tutte io ne ho appena fatta una non ancora postata,buona,voglio provare anche la tua,felice serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso proprio che ti piacerà anche questa versione... buona serata anche a te.

      Elimina
  5. dev'essere di sicuro buonissima e si vede dalla foto che la sua consistenza è soffice come piace a me, complimenti:)).
    un bacione e grazie mille per la bellissima ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e già, è davvero molto soffice...
      un bacione anche a te.

      Elimina
  6. si vedono, si vedono ... certo che se le potessi anche sentire sarebbe tutta un'altra storia ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confermo la sua bontà, mi sa che devi prendermi in parola....
      un baciotto.

      Elimina
  7. Io vado pazza x le tue torte di mele quindi non esitare a condividerle che io sono qui che sbavo :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guardando meglio, non ho solo torte...
      quindi prepara una pila di tovaglioli ;-)

      Elimina
  8. Che meraviglia Stefy!!
    Non sono mai stanca di torte di mele, ho una collezione infinita di ricette e credo che ci vorrà una vita per provarle tutte!!
    Un bacio enorme e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, le mele non stancano mai...
      bacioni anche a te.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!