mercoledì 11 febbraio 2015

Frittelle e ciambelline con ricotta e patate


Per domani, che è giovedì grasso, frittelle e ciambelline particolari: ricotta e patate lesse tra gli ingredienti, quindi morbidezza e gusto sublime!!
La ricetta originale l'ho trovata per caso qui e qui (è la stessa, solo a forma di ciambelle).
Inutile dire che sono sparite in poco tempo, complice soprattutto il maritino che di queste cose va matto: ogni volta, con lui, almeno tre quarti dei dolcetti va nel suo "cimitero dei polli"!!!  
Allora, che ne dite di festeggiare domani con queste piccole e golose bontà?
Facili da fare, veloci nella preparazione e nella sparizione...
Rispetto alla ricetta originale, io ho aumentato un pochino gli ingredienti perché ho pesato una patata ed ho adattato il tutto al suo peso...


Ingredienti:
~ 150 gr di ricotta
~ 150 gr di patata già sbucciata e lessata
~ 100 gr di zucchero

~ succo di mezza arancia
~ buccia grattugiata di 1 arancia

~ 1 bustina di lievito per dolci
~ farina q.b. *
~ 1 uovo
~ olio di semi di mais per friggere
~ zucchero semolato per rotolare le frittelle o a velo per spolverizzarle

* l'originale dice 170 gr, io ne ho usati 300 gr.


Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola, tranne la farina, ed amalgamarli. Ora, aggiungere la farina quanto basta per ottenere un composto morbido e compatto; come dicevo, nell'originale è stata messa circa 170 gr di farina, io ho dovuto metterne 300 gr per ottenere un bel panetto morbido e non appiccicoso.
Farlo riposare in frigo per 30 minuti.
Prendere dei pezzetti di impasto, formare delle palline e friggerle in abbondante olio bollente; per le ciambelline, formare un cordoncino con la pallina e chiudere le estremità, poi friggere.
Quando le frittelle o le ciambelline sono belle dorate da un lato, girarle per farle colorare anche dall'altra parte, poi scolarle su carta assorbente.
Rotolarle nello zucchero semolato o spolverizzarle con lo zucchero a velo, come ho fatto io.

Un consiglio: attenzione all'olio, se è troppo bollente, le frittelle si cuociono subito esternamente e possono rimanere crude all'interno!


Le mie frittelle sono venute belle morbide, anche se dalle foto mi sembrano un pochino diverse dalle originali; a me, hanno dato la sensazione di una via di mezzo tra la classica frittella bella morbida e le castagnole, che sono un po' più compatte...



Comunque, alla fine di tutto, più o meno morbide, sono state molto gradite e nel giro di qualche ora non esisteva più alcuna traccia del loro passaggio... se non calcoliamo la pentola da lavare!!
Ed ora tiriamo fuori costumi e maschere e cominciamo a festeggiare!!!
Buona giornata e buon giovedì grasso a tutti.


20 commenti:

  1. Mamma mia io impazzisco per tutti i dolci fritti,mmm ho l'acquolina in bocca :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io adoro i fritti ed in questo periodo ci si sbizzarrisce... la dieta, dopo Carnevale!
      un abbraccio.

      Elimina
  2. Adoro i fritti... se fatti in maniera divina, come le hai fatte tu!
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, sei davvero gentilissima!
      comunque, siamo in due ad adorare i fritti ;-)))
      bacioni.

      Elimina
  3. Belle Stefi!!
    E mi piace l'impasto cosi compatto delle castagnole.
    Bacioni
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un bacione anche a te e buona serata, amica mia.

      Elimina
  4. ahahah..a casa mia mio marito farebbe fare la stessa fine ai tuoi dolcetti :-P e come dargli torto, hanno un aspetto troppo goloso ed invitante :-P
    Complimenti Stefy e felice serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Consu.
      però avrei una curiosità: se chiedessimo alle nostre metà di preparare loro i dolcetti per i quali vanno matti? forse il mio mi risponderebbe di no, preferirebbe aspettare che li preparo io... il tuo, invece, è bravissimo, siete una bomba insieme!!
      Buona serata anche a voi e un bacione.

      Elimina
  5. golose e buone tanto tanto buone,brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono come le ciliegie, una tira l'altra ;-)

      Elimina
  6. Si festeggia subito, prima che finiscano.
    Buona notte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche se finiscono, se ne preparano altre... che dici?
      bacioni.

      Elimina
  7. Le cose buone si fanno e si rifanno, meglio ,mangiarli fresche e di gusto, c'è più soddisfazione !!! Buone, buone e ... buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sono molto golose queste frittelle...
      buona giornata anche a te.

      Elimina
  8. e' bello quando i nostri mariti apprezzano le cose che cuciniamo:) ed era impèossibile non divorare queste dolcezze!!! perfette per festeggiare il carnevale!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buon giovedì grasso!!
      un bacio anche a te.

      Elimina
  9. Ma come sono invitanti.....tutto buonissimo, come non essere d'accordo con tuo marito nel far sparire tutto in poco tempo!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. marito, figli.... tutti d'accordo nell'essere maghi specializzati nella sparizione di cibo!!
      bacioni anche a te.

      Elimina
  10. Sei stata molto convincente Stef....sembrano ottime e sicuramente saranno già finite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che finite, direi sparite!! la sera ce n'erano si e no 5 o 6... ci ho fatto merenda io prima che sparissero pure quelle!!
      bacioni.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!