lunedì 25 maggio 2015

Torta al cioccolato aromatizzata al curry con crema al latte


Nella disperata ricerca di qualche modo per smaltire le uova di Pasqua ho trovato questa ricetta che mi ha colpita per la sua facilità e rapidità nella preparazione.
Per partecipare al nuovo contest del Molino Chiavazza, ho pensato bene di inserire tra gli ingredienti una spezia, ma non una classica, volevo qualcosa di diverso; così guardando in dispensa mi è balzato agli occhi il curry... detto, fatto!!
Inoltre, per non rendere il dolce "troppo cioccolatoso", rispetto all'originale ho preferito alleggerire la farcia sostituendo la ganache al cioccolato con una crema al latte: cosa c'è di più buono di latte e cioccolato insieme? (ricetta trovata qui)
Ne è nata una torta che io ho trovato particolare: alla fine della fetta io avevo un leggero pizzicore in bocca, nonostante la crema al latte rendesse il dolce delicato, un tenue e piacevole sentore speziato mi è rimasto per un po'... mio marito, invece, non ha sentito l'aroma del curry, ma bisogna considerare che lui mangerebbe anche i sassi se solo fossero conditi con creme o sughetti!! Da una parte è una fortuna che sia di "bocca buona", dall'altra non sempre recepisce un aroma, una spezia: l'importante per lui è che il cibo (dolce o salato) sia buono... punto!


Ingredienti:
~ 100 gr di cioccolato al latte

~ 100 gr di cioccolato fondente
~ 125 gr di farina 00
~ 125 gr di zucchero

~ 100 gr di burro
~ 3 uova

~ 1 bustina di lievito per dolci
~ la punta di un cucchiaino di curry

Per la farcitura:
~ 400 ml di latte intero
~ 200 ml di panna fresca da montare non zuccherata
~ 100 gr di zucchero

~ 50 gr di maizena

Inoltre:
~ acqua e zucchero per la bagna
~ gocce di cioccolato


Preparare il dolce: fare fondere il cioccolato con il burro.
Montare le uova intere con lo zucchero, poi unire la farina setacciata con il lievito e il curry.
Incorporare il mix di cioccolato e burro e mescolare bene. Versare nello stampo coperto con carta da forno e fare cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare.

Nel frattempo, preparare la farcitura scaldando il latte. In un altro pentolino, unire lo zucchero e la maizena e versare un goccino di latte sufficiente per far sciogliere le polveri evitando la formazione di grumi. Unire il resto del latte, mettere sul fuoco e portare ad ebollizione; una volta che la crema comincia a bollire, fare attenzione perché si addensa quasi immediatamente! Toglierla dal fuoco, versarla in una ciotola e lasciarla raffreddare completamente coperta con pellicola a contatto per evitare la formazione della pellicina.
Ora montare la panna ed unirla alla crema, mescolando delicatamente.
Consiglio di tenere la crema ottenuta in frigo prima di usarla per darle il tempo di addensarsi per bene, altrimenti cola dappertutto (come si può vedere in foto!).

Preparare lo sciroppo facendo bollire un po' d'acqua con lo zucchero; io non l'ho aromatizzato perché il dolce ha già un suo aroma e non volevo coprirlo con quello della crema!
Lasciare raffreddare anch'esso completamente.

Composizione del dolce: tagliare la torta a metà, bagnare la base con lo sciroppo, farcire con circa metà della crema e cospargere un po' di gocce di cioccolato.


Bagnare anche la calotta e sovrapporla ricomponendo il dolce.
Spalmare sulla superficie il resto della crema e porre in frigorifero fino al momento di servire.

Note personali:
- il mio stampo è da 24 cm e la torta mi è sembrata perfetta per essere tagliata a metà!
- le gocce di cioccolato le danno quel tocco croccantino!!
- siccome avevo fretta di comporre il dolce per riuscire a fare le foto con una luce decente, non ho messo la crema in frigo, così mi sono ritrovata che colava da tutte le parti e, a causa dell'umidità, gli Smarties e gli zuccherini si sono rovinati quasi immediatamente!! Quindi, meglio non saltare il passaggio della crema in frigo!! Infatti, il giorno dopo era decisamente un po' più sostenuta!!
- se la crema, prima di unire la panna montata, è molto densa, basta frullarla per qualche minuto per farla ritornare morbida e cremosa come appena cotta.


Particolare, ma golosa!!


Anche se da questa foto si evince che la crema non è molto consistente...


... però il dolce in sé è molto morbido e piacevole!!



Buon inizio di settimana a tutti.



Con questa ricetta vorrei partecipare al contest del Molino Chiavazza: Cacao speziato

8 commenti:

  1. Fantastica,il cioccolato c'è l'ho,la crema al lattr l'ho preparata Non mi rrsta che farmi questa goduria,felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ancora cioccolato delle uova anche tu? io non riesco a vedere il fondo...
      buon lunedì anche a te.

      Elimina
  2. originalissima e molto golosa questa torta !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, baci anche a te. Buon lunedì.

      Elimina
  3. Che delizia la tua torta. Il curry immagino li ha conferito un buon gusto !

    RispondiElimina
  4. Davvero inusuale l'uso del curry con il cioccolato, ma non per questo da non provare. Mi hai incuriosita davvero molto. Complimenti!

    RispondiElimina
  5. E qui ti volevo! Aspettavo con trepidazione una (o piu) tua ricetta per questo contest e dono stata esaudita.
    Bene, bene, bene !

    RispondiElimina
  6. Ho appena pubblicato una tua ricetta...grazie!
    Buona anche la tua torta.....

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!