martedì 21 luglio 2015

Cheese cake al melone e amaretto


Avevo un melone in frigo, ma non la voglia di mangiarlo o servirlo come faccio di solito, "nature"...
Così mi è balenata l'idea di un dolce fresco e cremoso, il cheese cake!!!
Una rapida controllata in internet, qualche spunto preso qua e là, la mia personalizzazione aggiungendo un tocco di amaretto ed ecco sfornato questo dolce niente male!!! Ok, non è sfornato, viene direttamente dal frigo visto che non ha cottura, ma mi avete capita lo stesso, no? ;-)
Delicato nel gusto, non tanto dolce, ma sicuramente goloso e soprattutto rinfrescante...
Perfino il maritino, che non va matto per il melone come la sottoscritta, lo ha gradito e ha dato un notevole contributo alla sua sparizione!!
Cos'altro dirvi?
Ah sì, la ricetta!!

 
Ingredienti per uno stampo da 22 cm:
~ 200 gr di biscotti secchi
~ 90 gr di burro
~ 30 gr di amaretti + altri lasciati interi
~ 250 gr di ricotta
~ 200 gr di Philadelphia o similare
~ 400 ml di panna fresca
~ 5 cucchiai di zucchero a velo
~ 10 gr di colla di pesce
~ un goccio di latte
~ 400 gr di polpa di melone

per la copertura:
~ 300 gr di polpa di melone
~ 40 ml di acqua + quella per sciogliere la colla di pesce
~ 3 cucchiai di zucchero a velo
~ 2 gr di colla di pesce

 
Preparare la base. Tritare i biscotti con i 30 gr di amaretti; fondere il burro ed unirlo alla farina di biscotti, amalgamare bene e trasferire nel piatto da portata dove è stato posizionato un anello per torte con il diametro di 22 cm. Compattare con il dorso di un cucchiaio, livellando la superficie, e mettere in frigo.

Preparare il ripieno. Mettere in ammollo la colla di pesce in acqua fredda.
In un'altra ciotola, mettere ad ammollare anche quella che servirà per la copertura del dolce.
Montare la panna. Mescolare i formaggi con lo zucchero a velo.
Frullare la polpa di melone ed unirla alla crema di formaggio, poi incorporare la panna montata.
Sciogliere la colla di pesce ammollata e strizzata in un goccio di latte caldo ed unirla al composto, mescolando delicatamente. Versare circa metà della crema ottenuta sulla base di biscotti, livellare e disporre qua e là degli amaretti interi. Coprire con il resto della crema e, se gli amaretti tendono a salire in superficie, farli affondare delicatamente nella crema con il dito o un coltello. Mettere in frigo.

Preparare la copertura. Frullare la polpa di melone con lo zucchero a velo e l'acqua e trasferire in una ciotola. Sciogliere la colla di pesce ammollata e strizzata in un goccio d'acqua calda ed unirla al melone frullato. Versare il composto sul dolce, livellare e mettere in frigo per qualche ora, meglio tutta la notte.
 

Note personali:
- questo dolce rimane molto cremoso, volendo si può aumentare un pochino la colla di pesce.
- anche la gelatina non si è solidificata come speravo, quindi anche qui consiglierei di aggiungere almeno un foglio di colla di pesce.
- io ho messo pochi amaretti e di conseguenza si gustavano solo in quel preciso boccone, per un gusto più deciso bisogna metterne un bel po', poi va a gusti personali o in base se si vuole trovarli ogni tanto; se non piacciono, si possono anche omettere!!
- sarebbe bello decorare la superficie con fettine sottili di melone e foglie di menta, cosa che purtroppo io mi sono dimenticata!!


 Qui sotto è la stessa fetta, ma senza amaretto...
 


Il connubio melone/amaretto è azzeccatissimo, il gusto deciso dell'amaretto va a completare quello soft del melone arricchendolo e rendendo questo dolce speciale.
Semplice, fresco e cremoso, adatto con questo caldo soffocante!!!


7 commenti:

  1. mmm adoro il melone...deve essere un'esplosione di sapori!
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è delicato, ma con gli amaretti in mezzo... una goduria!
      buona giornata anche a te.

      Elimina
  2. Due ingredienti che adoro, e con questo caldo trasformati in un dolce fresco poi, un connubio favoloso....complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Che delizia, immagino che buon gusto !

    RispondiElimina
  4. Wow Stefy! Ricetta improvisata molto azzeccata ed é perfetta cosi! E che delizia sarà! Adoro le cheesecake cremose senza cottura perché sono belle fresche fresche specialmente l'estate. E questa tua originalità é davvero invitante. Stupenda questa novità. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Ma che buono Stef, io invece il melone l'ho trasformato in gelato, stava esalando l'ultimo respiro in frigo...ahahah

    RispondiElimina
  6. bellissima,golosa e profumata,brava e grazie,felice giornata

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!