venerdì 7 agosto 2015

Crostatine con pesche e crema frangipane


Mi hanno regalato delle pesche di casa e siccome il maritino non le ha trovate tanto dolci, per non buttarle, che fine potevano fare? Esatto: in un dolce!!
Pensa un po' e l'idea: una crostata con crema frangipane, d'altronde le pesche si sposano con gli amaretti, quindi ho pensato che potessero starci bene con la crema che è a base di mandorle... ed avevo ragione!!!
Per cambiare, ho fatto delle crostatine invece del solito dolce gigante e il risultato è stato che sono sparite nel giro di due giorni... Quindi, il sacrificio di accendere il forno è stato ripagato dalla soddisfazione di veder sparire queste delizie!!
Si tratta di crostatine morbide perché la frolla non è croccante, anzi, e il ripieno cremoso va a completare il tutto... Da provare, ve lo garantisco!!


Ingredienti:
per la frolla:
~ 300 gr di farina
~ 130 gr di burro morbido
~ 150 gr di zucchero
~ 1 uovo
~ mezza bustina di lievito

per la crema frangipane:
~ 100 gr di burro morbido
~ 100 gr di zucchero
~ 100 gr di farina di mandorle
~ 2 uova intere
~ 30 gr di farina
~ mezzo cucchiaino di aroma al limone home made

~ pesche


Preparare la frolla. Con il burro morbido a tocchetti lavorare lo zucchero, poi aggiungere l'uovo e la farina con il lievito e un pizzico di sale. Lavorare bene l'impasto, fare una palla e mettere in frigo.

Nel frattempo, preparare la crema frangipane. Lavorare con una forchetta il burro morbido con lo zucchero, poi unire le uova una alla volta, l'aroma ed infine le farine, continuando a mescolare sempre con la forchetta, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendere la frolla e stendere una piccola quantità necessaria a coprire lo stampino per la crostatina, bucherellarla e fare uno strato di pesca precedentemente sbucciata e tagliata a fettine. Coprire con una cucchiaiata di crema frangipane, livellarla per bene e adagiare la crostatina sulla placca del forno. Continuare a confezionare i dolcetti fino ad esaurimento degli ingredienti.
Mettere le crostatine ottenute nel forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti, fino a doratura.
Una volta sfornate e raffreddate, spolverizzare a piacere con lo zucchero a velo.

Note personali:
- con queste dosi, a me sono risultate 9 crostatine di 10 cm di diametro ed ho avanzato della frolla; con la restante, ho confezionato altre due crostatine con un ripieno di marmellata di mele e fettine di pesca, una coperta con uno strato di frolla e una con una piccola griglia.
- non ho dato la quantità di pesche perché dipende da quanto grandi sono i frutti e anche da quanto spesse si fanno le fettine; io consiglio di sbucciare e tagliare le pesche man mano che si confezionano le crostatine.


Nella foto non si vede la pesca perché ho trovato delle uova con i tuorli molto rossi, per cui mi è risultata una crema arancione come le pesche e così , senza volerlo, la frutta si è "mimetizzata"...



Adatte per merenda con un bel succo di frutta o un thè, ma anche dopo pasto non sono niente male...



Buon week end soleggiato a tutti.

8 commenti:

  1. degnissima fine per le pesche! :-) meravigliose e golosissime queste crostatine e per di più belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche buone, te lo dico io ;-)
      Grazie e buon week end.

      Elimina
  2. hanno un aspetto troppo bello , invitante e goloso, bravissima:)) Immagino la bontà, che meraviglia, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Rosy. Un bacione anche a te.

      Elimina
  3. L'aspetto è davvero golosissimo e hai saputo rendere giustizia a questo prezioso regalo :-) Buon inizio settimana Stefy <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio di settimana anche a te e un abbraccio forte forte.

      Elimina
  4. Risposte
    1. già, sono così buone che quando finiscono ci rimani male!

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!