giovedì 20 agosto 2015

Frittelle della sagra


Estate, periodo di sagre...
Una volta rimpinzati per bene allo stand gastronomico, non si riesce a dir di no ad una buona frittella comprata al banco dei dolciumi, soprattutto se si ha bambini e nonostante ci sia pappati anche il dolcetto al suddetto stand...
E quanto sono buone!!!
Di solito... sì, perché alla sagra del mio paese, il mese scorso, ho mandato i ragazzi a prendermi una frittella, la voglia era tanta dal momento che era passato un anno da quando l'ho mangiata l'ultima volta...
Non vi dico quanto orribile fosse!!! Aveva il gusto delle patatine fritte anziché quello di una frittella e, giuro, dopo un'ora ho cominciato a sentire in bocca il gusto di patatine come se le avessi mangiate... non so se mi spiego, ma lo schifo che ho provato è davvero raccapricciante e indescrivibile!!!
Allora, stimolata dalla cottura amc con la quale i fritti vengono leggeri, sono andata alla ricerca per preparare da me le frittelle e soddisfare finalmente la mia incontrollabile voglia estiva!!
E finalmente mi sono gustata delle "vere" frittelle!!!
La ricetta l'ho presa qui, ve la spiego con le mie piccole modifiche e considerazioni.
Ah dimenticavo, nei giorni seguenti, durante la sagra, ho notato che il banco dei dolci era sempre deserto... chissà perché??


Ingredienti (io ho fatto mezza dose rispetto all'originale):
~ 300 gr di farina 00
~ mezzo cubetto di lievito di birra (circa 12 gr)
~ 15 gr di olio di semi
~ 40 gr di zucchero + altro per rotolare le frittelle
~ 1 uovo
~ 75 gr di latte
~ 75 gr di acqua
~ un pizzico di sale

Con queste dosi, io ho ottenuto 9 mini-frittelle, del diametro di circa 10-15 cm!
Se si vuole utilizzare tutto il cubetto di lievito di birra, raddoppiare tutte le quantità date!!


Fare sciogliere il lievito nel latte tiepido.
In una ciotola molto capiente, disporre la farina e lo zucchero a fontana, aggiungere i liquidi al centro e fare incorporare le polveri pian piano, mescolando con una forchetta. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo; se dovesse risultare ancora appiccicoso, unire poca farina alla volta fino ad avere un impasto asciutto!! Lasciarlo lievitare fino al raddoppio, poi interrompere la lievitatura lavorandolo un po' di nuovo e metterlo a lievitare ancora.
Formare delle palline, appiattirle leggermente e metterle a lievitare su un vassoio precedentemente spolverato con della farina.


Formare le frittelle allargando le palline e facendo il classico buco al centro e friggerle.
Con amc, scaldare l'olio fino a 50°, inserire la frittella, coprire e quando la temperatura arriva a 90°, girare e aspettare di nuovo i 90°. Attenzione, perché ci mette davvero pochissimo tempo!!!

 
Scolare le frittelle su carta assorbente, poi passarle subito nello zucchero semolato da ambo i lati.
Gustarle calde!!
 

Di solito, i miei ragazzi le preferiscono spalmate con la nutella, a me piacciono "nature", senza contaminazioni!


Che dite, mi sono venute bene?


Sono sparite in battibaleno...



E con amc, non risultano per niente pesanti o piene d'olio... le mangi ancora più volentieri!!

8 commenti:

  1. Sono venute benissimo,grazie almeno gli occhi dono sazi,felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che ti siano piaciute, buona giornata anche a te.

      Elimina
  2. hanno un aspetto veramente bellissimo e troppo invitante, bravissima, mi hai fatto venire un'acquolina incredibile:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Rosy, un bacione anche a te e buona serata.

      Elimina
  3. TRoooooooooooooooppo golose Stefania, quanto mi piacciono, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  4. sembrano buonissime! ricetta salvata ;)

    RispondiElimina
  5. Ricetta segnata, cos guardo le differenze con la mia (sono anni che non le faccio, devo asssssolutamente recuperare!!!)

    RispondiElimina
  6. Sembrano deliziose. Pure io credo che un'ottima frittella non debba essere tanto unta e non debba sapere eccessivamente di olio, hai fatto bene a fartele da te ;-)

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!