venerdì 4 settembre 2015

Ciambellone alla banana


Qualche mese fa ho letto un libro di un'autrice americana dove parlava delle vicissitudini di una cuoca (presumo inventata!) americana che aveva raggiunto la fama grazie al suo carattere e alla sua bravura.
Nel libro non c'erano le ricette, la protagonista parlava di preparare questo o quello per la sua trasmissione in tv o da servire a colazione alla sua migliore amica e, in una di queste riflessioni alla ricerca di un'idea, menzionava il "famoso ciambellone americano alla banana". Ora, non so se in America c'è o no questo ciambellone che spopola tra i loro dolci, non ho fatto alcun tipo di ricerca, ma siccome mi ha incuriosita, sono partita di mio per realizzare una ricetta tutta nuova e personale e che accontentasse una strana, stranissima voglia di ciambella alla banana!!


E così ho messo insieme quattro ingredienti, ma per cercare di avvicinarmi il più possibile ad una ciambella americana e rimanere in tema con il loro sistema di cottura, l'ho cotta nello stampo della chiffon cake e lasciata raffreddare a testa in giù come da tradizione americana!
Il risultato è stato un ciambellone buonissimo, con un gusto di banana ben definito, umido e morbido all'inverosimile... figuratevi che la fetta non riusciva a stare in piedi per fare le foto!!!


Ingredienti:
~ 300 gr di farina
~ 200 gr di zucchero
~ 4 uova
~ 60 ml di olio di semi di mais
~ 1 yogurt alla banana (125 o 150 gr)
~ 2 banane molto mature (circa 170 gr)
~ 1 bustina di lievito per dolci
~ mezzo cucchiaino di bicarbonato
~ mezzo cucchiaino di cannella
~ succo di limone

Per la crema di copertura:
~ 250 gr di cioccolato al latte
~ 30 ml di latte 
~ 30 gr di yogurt alla banana

~ codette di zucchero colorate per decorare


Dividere le uova e montare gli albumi con 50 gr di zucchero presi dal totale. Schiacciare le banane con una forchetta per ridurle in purea ed irrorarle con il succo di limone affinché non anneriscano.
Montare i tuorli con il resto dello zucchero (150 gr) finchè diventano bianchi e spumosi, poi unire l'olio e lo yogurt, frullare ancora con le fruste elettriche ed infine incorporare le banane schiacciate e mescolare.
Unire gli ingredienti secchi, cioè la farina precedentemente setacciata con il lievito, il bicarbonato e la cannella e montare ancora con le fruste fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
Versare nello stampo (che ricordo non va imburrato e infarinato!) e fare cuocere nel forno preriscaldato a 170° ventilato per 30 minuti; trascorso questo tempo, abbassare la temperatura a 160° e continuare per altri 15-20 minuti. Fare la prova stecchino prima di sfornare.
Lasciare raffreddare completamente la torta nello stampo capovolto, poggiato sui suoi piedini!


Mentre il ciambellone cuoce, preparare la crema di copertura: sciogliere dolcemente il cioccolato con il latte e lasciare raffreddare mescolando ogni tanto. Unire lo yogurt e mescolare bene; la crema diventa molto morbida, ma una volta versata sul dolce, si indurisce leggermente.
Decorare a piacere con le codette di zucchero colorate.

Note personali:
- questa crema è facoltativa, se la si vuole omettere, si può semplicemente spolverare la ciambella con lo zucchero a velo.
- si può aggiungere nell'impasto delle gocce di cioccolato, sia se non si ricopre il dolce, sia con la copertura di cioccolato, giusto per renderlo ancora più goloso!!


Pensavo che la chiffon cake fosse il dolce più morbido che avessi mai mangiato, ma devo dire che questo la supera alla grande!


Sembra di tuffarsi in una nuvola fatta di... banana!!




Con questa bontà simil-americana vi auguro un dolce week end.

19 commenti:

  1. CHE BELLA IDEA HAI AVUTO!!!E' DIVINA!!!!!SOFFICE E GOLOSA COME PIACE A ME E MOLTO MOLTO PROFUMATA!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Sabry. dovresti proprio assaggiarla, ti piacerebbe, ne sono sicura ;-)
      bacioni.

      Elimina
  2. Veramente molto soffice e sicuramente molto golosa, per una colazione e merenda in tutta la salute !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, è una torta sana, poi se hai figli che non mangiano la frutta... anche se non è il mio caso ;-)))

      Elimina
  3. Applausi, Stefi !!! Sei una vera americana con questo successo! É riuscito davvero stupendo il tuo ciambellone cosi ben morbido.E siiiiii, ma che delizia!!! Si, lo facciamo nello stampo della chiffon cake e lo mettiamo anche testa in giu per farlo raffreddare e per farlo rimanere ben gonfio.Questo ciambellone é una vera star nei nostri dolci. Lo faccio spesso per finire le banane. La mia ricetta é con lo zucchero di canna e voglio provare la tua versione con l'aggiunta anche dello yogourt.Passa anche tu un dolcissimo we. Qui lo passero davvero bene perché annunciano 30C fino martedi. Ci é arrivata veramente tardi l'estate e poi lunedi qui é la festa del lavoro e siamo tutti in feria. Abbiamo il mare troppo lontano.Profiteremo dunque tutti un bel tuffo in piscina e niente fornelli!!! Bacioni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tonia, sei troppo buona!! io ho solo tentato ed avendo lo stampo per la chiffon, mi è venuta bene... e buona!! non ci avevo pensato allo zucchero di canna, poteva essere un'idea!
      Dove abito io, al nord est, c'è ancora caldo e un po' di afa, c'erano intorno i 30 gradi fino all'altro giorno, ma il tempo sta cambiando... Allora ti auguro un bel week end lungo e di totale relax in piscina <3
      Un abbraccio forte forte. tvb

      Elimina
  4. Le mie vacanze sono finite ed eccomi nuovamente nella tua cucina e che accoglienza meravigliosamente golosa che mi hai riservato! posso rubare una fetta?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche due di fette, Alice! tanto è così leggera che non ti accorgi di mangiarne un'altra ;-)
      bacioni anche a te.

      Elimina
  5. Che delizia,è morbidissima,brava,grazie per la golosità e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. morbida e... bananosa!! si può dire?
      buon week end anche a te.

      Elimina
  6. Vi salvate perché sono a dieta, sappiatelo!
    Altrimenti passavo e me la portavo via....mi sento moltissimo un Minion in questo istante
    ...BA-NA-NAAAAAAA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. passa lo stesso che facciamo due chiacchiere!! senza dolce, però, altrimenti mi dici che ti tento ;-)))
      Bacioni.

      Elimina
  7. Sono rimasta incantata, a bocca aperta davanti a questo capolavoro:))). Un aspetto magnifico e una consistenza incredibilmente soffice come piace a me: immagino poi il sapore buonissimo di banana che deve avere...bravissima Stefania, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Rosy. sono felicissima che ti piaccia così tanto.
      un abbraccio e buon week end.

      Elimina
  8. Conosco il banana bread, che ha la forma di un cake, ma l'idea di fare una chiffon alla banana mi piace molto. Spesso a casa mia le banane diventano maturissime senza che nessuno le mangi: questo mi pare un ottimo modo per smaltirle .:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. invece io devo nasconderle se ho intenzione di metterle in un dolce...
      grazie per la tua visita e buona domenica.

      Elimina
  9. cara, per quelli come me che non possiedono lo stampo della chiffon cake cosa consigli di utilizzare? brava come al solito questo dolce è da mangiare prima con gli occhi..grazie roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Roberta.
      in internet c'è scritto che la chiffon cake (e similare, tipo anche la angel cake) si può fare in uno stampo classico, sempre senza imburrarlo e infarinarlo, poi lo lasci raffreddare a testa in giù inserendolo in un collo di bottiglia. Prova a fare una ricerca, ci sono anche le foto di altre ragazze che hanno fatto così.

      Elimina
  10. ciao! Volevo dirti che dopo un bel po' di tempo sono tornata a scrivere sul mio blog e che mi farebbe molto piacere che tu gli dessi un'occhiata...
    Ho voluto dargli una nuova veste! A presto! :)

    LoStraordinarioMondoDiUnaStudentessaSottoEsameDiLuisaNapolitano

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!