mercoledì 2 settembre 2015

Peperoni grigliati interi con amc


E' vero che non si finisce mai di imparare!!
Con amc questo detto è più che azzeccato!!!
Prima, per fare i peperoni interi, cercando in internet, avevo imparato a metterli in forno per tot minuti, poi trasferirli in un sacchetto di carta per altri tot minuti e, dopo averli sbucciati, dovevo pure lavarli dai semini... ok, erano buoni, ma con amc la storia cambia radicalmente!!!
Sono facilissimi da preparare, non vengono lavati e il loro gusto rimane integro, quindi anche le proprietà di questo meraviglioso ortaggio!!
Riassumendo: niente forno, saltiamo il passaggio del sacchetto di carta, saltiamo quello del lavaggio che alla fine ti lava via semini e sapore compreso e voilà, ecco serviti dei peperoni leggeri, digeribili e gustosi!!
Ringrazio Anna per avermi fatto conoscere il suo metodo di cottura dei peperoni grigliati interi, mi sa che li farò spesso così...


Lavare e asciugare i peperoni interi.
Scaldare la Arondo fino a 50° settore carne, mettere i peperoni e coprire con la ciotola (quella della misura della Arondo e che serve per cucinare i cibi grandi tipo un pollo intero!).
Girarli man mano che si cuociono, poi spegnere il fuoco e lasciarli nella Arondo per almeno 10 minuti; siccome io stavo facendo anche altre cose, me ne sono dimenticata e li ho lasciati lì circa mezz'ora, ma direi che non ha influito per niente nella riuscita!!


Spellarli pazientemente, aprirli, pulirli internamente togliendo il picciolo e i semi (senza lavarli sotto l'acqua corrente!), tagliarli a fette e depositarli man mano in un piatto da portata.



Ora sono pronti per tutti gli usi che la vostra fantasia suggerisce: conditi semplicemente con sale, pepe e olio, in una pastasciutta, nel risotto, nel pasticcio, in un ripieno...
Una parte io l'ho servita come contorno conditi, appunto, con sale e olio e un'altra parte li ho messi sulla pizza fatta in casa: una bomba!!!!!
Gustosi, leggeri, digeribili, ma soprattutto sani e genuini!!!
Cosa volere di più?

6 commenti:

  1. che bella soluzione!!!!Molto piu' semplici!!!Bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Sicuramente un ottimo modo da cuocere i peperoni, basta avere questo aggeggio. Io ancora non lo possiedo ma chi sa, con quante cose ho comprato, se non sarà anche questo nella lista di attesa. Felice pomeriggio !

    RispondiElimina
  3. Anch'io li faccio sempre in quella piastra ma non ho mai provato a lasciarli interi..mi sa proprio che sarà il mio prossimo esperimento ^_*

    RispondiElimina
  4. Purtroppo credo la bistecchiera Arondo non tutti la possiedono anche se io ho una griglia/bistecchiera da mettere sul fuoco che uso. Li metto in un sacchetto di nylon (quelli delle verdure) e il caldo del peperone gonfia il sacchetto chiuso e anche la pelle (quello di carta fa evaporare il vapore caldo) e dopo circa 20 minuti si spellano facilmente. Semini tolti mai lavati ma solo passati con uno scottex umido.
    Salvo la tua indicazione per quando qualcuno mi regalerà la Arondo :-)) -Evviva i peperoni e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il procedimento che avevo trovato in rete diceva di lavarli, poi mi sono resa conto che così perdevano anche il gusto...
      anche se una non possiede tutte le unità amc, non è difficile cucinare lo stesso e ottenere risultati soddisfacenti.
      grazie della visita e buona giornata anche a te.

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!