martedì 8 marzo 2016

Torta Mimosa al limone


Poco tempo a disposizione e tanta voglia di una torta strapiena di crema...
Ed ecco che ieri mi salta in mente la "torta mimosa" per festeggiare l'8 marzo e mi sono messa subito all'opera: ho preparato crema e base, stamattina assemblato tutto, fotografato, assaggiato una forchettina di torta et voilà...
In corso d'opera, l'idea di trasformarla al limone dal momento che avevo in freezer delle zeste e in frigo uno yogurt al limone...


Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
per la base:
~ 150 gr di farina
~ 100 gr di fecola
~ 150 gr di zucchero

~ 3 uova
~ 1 yogurt al limone da 150 gr
~ 1 cucchiaino di aroma al limone home made
~ 30 ml di olio di semi di mais
~ 1 bustina di lievito per dolci

per la crema pasticcera al limone:
~ 3 uova
~ 100 gr di zucchero
~ 45 gr di fecola o maizena
~ 500 ml di latte
~ bucce di limone tagliate a pezzi grandi, senza la parte bianca


Preparare la base: con le fruste elettriche, montare le uova intere con lo zucchero, poi unire lo yogurt, l'olio e l'aroma al limone home made. Incorporare la farina setacciata con la fecola e il lievito e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto; in caso ci siano grumi, frullare brevemente con le fruste elettriche. Versare l'impasto nella tortiera foderata con carta da forno ed infornare nel forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti. Fare la prova stecchino.
Lasciare raffreddare completamente il dolce.


Preparare la crema pasticcera al limone: intiepidire il latte con le bucce di limone.
Con la frusta a mano, montare le uova intere con lo zucchero, poi unire la fecola o la maizena e mescolare per sciogliere eventuali grumi. Sempre continuando a lavorare con la frusta, unire a filo il latte tiepido, poi mettere il pentolino sul fuoco, a fiamma bassa. Quando il composto prende il bollore, far cuocere per qualche minuto finchè si addensa. Trasferire la crema in un contenitore e lasciarla raffreddare coperta con pellicola a contatto per evitare la formazione della pellicina; prima di usarla, togliere le bucce di limone.


Assemblaggio. Tagliare il dolce a metà e scavare leggermente sulle due parti, raccogliendo la mollica. Mettere la base sul piatto da portata, spalmare circa due terzi della crema e chiudere con la cupola. Spalmare la superficie con il resto della crema e cospargere con la mollica sbriciolandola grossolanamente.

Note personali:
- io ho tagliato via dal dolce anche la cupoletta che si era formata in modo da avere una torta "piatta".
- a piacere, prima di spalmare la crema, si può bagnare il dolce con una bagna fatta con acqua, limone e zucchero (io non l'ho fatto!).
- il gusto è molto delicato, se si vuole un gusto di limone più deciso, si può aggiungere del succo sia nell'impasto che nella crema.
- siccome non avevo tante zeste da mettere nella crema, ho aggiunto un cucchiaino di aroma al limone home made.



Dedicata a tutte le donne del mondo: buona festa!!

12 commenti:

  1. Ciao mia carissima Stefy! Una vera bontà invitante questa torta. Adoro la crema pasticciera e poi al limone é ancora piu divina!!! Buona festa delle donne anche a te, cara!!! Baci!!!

    RispondiElimina
  2. me ne prendo volentieri una fetta per festeggiare insieme a tutte le donne del mondo!!!Buona festas cara!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. che delizia,e che profumino,al limone mi mancava.grazie e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  4. Direi che hai assecondato in modo egregio le tue voglie e i miei occhi di fronte a questa creazione si sono fatti a cuoricino ^_^
    Bravissima Stefy e felice serata <3

    RispondiElimina
  5. E' una delle mie torte preferite: la versione al limone mi intriga! Grazie dello spunto.

    RispondiElimina
  6. è una delle torte che mi piacciono maggiormente, ma quest'anno dovrò starci alla larga... ahime... è già tanto che ho mangiato un paio di frolle con la marmellata... snif snif

    RispondiElimina
  7. Divina e semplice , buona festa, delle donne anche a te <3

    RispondiElimina
  8. Deliziosamente perfetta e golosa!
    Buona festa della donna
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. Stefy è una mimosa bellissima.Mi sono salvata nell'archivio il tuo post sull'aroma limone.E' geniale!
    Ti abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
  10. Ha un aspetto meraviglioso e golosissimo e una consistenza interna soffice come una nuvola come piace a me:))con quel profumo di limone (che adoro)dev'essere senza ombra di dubbio di una bontà unica:))bravissima come sempre ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  11. dove c'è il limone, c'è la Vale, lo sai ormai....ihihihiih....ottima e molto scenografica!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!