lunedì 18 luglio 2016

Riso asciutto con amc


Oggi niente ricetta, "solo" la spiegazione per fare il riso asciutto con amc!!
Nella cottura tradizionale bisogna far bollire l'acqua, salare, versare il riso, fare cuocere, scolare...
Con amc, tutto questo "lavoraccio" viene semplificato: una unità di cottura, riso, acqua e il nostro magico Secuquick!!!

Ma qui viene il bello: se per i risotti il rapporto è 1 bicchiere di riso, 2 di acqua e si ottiene il classico risotto cremoso, per avere il riso asciutto il rapporto è 1:1, cioè 1 bicchiere di riso e 1 di acqua. 
Quindi, niente rischio di scottature con gli schizzi di acqua bollente mentre si scola il riso e poi l'amido non viene disperso nell'acqua... Cosa si può volere di più?


Procedimento:
Mettere nell'unità alta da 3 litri o quella da 4,5 (dipende da quanto riso si vuol fare!) 1 bicchiere di riso e 1 di acqua (o 2 di riso, 2 di acqua, ecc.).
Chiudere con il Secuquick e mettere il Navigenio in modalità A. Impostare l'audiotherm su P + SOFT e, quando suona, togliere la pentola dal Navigenio.
Se non lo si possiede, mettere su fuoco grande a fiamma alta, impostando sempre su P + soft.
Lasciare che il coperchio si apra da solo e voilà, il gioco è fatto.

Basta dare una bella mescolata...


... versare in una ciotola capiente e condire a piacere.



Ed ecco pronto il vostro riso asciutto, basta aggiungere gli ingredienti che più vi aggradano.
Ma nel prossimo post vi mostro una piccola variante/aggiunta... Curiosi?
Eh eh, aspettate e vedrete!!


Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!